GENOA Sarà la nuova proprietà americano 777 Partners, la voglia di tornare a tifare tutti assieme, come in parte accaduto contro il Verona sabato scorso. A partite dal prossimo weekend la tifoseria organizzata del Genoa ritornerà in massa allo stadio sia in casa che in trasferta

GENOA Ecco il comunicato odierno della tifoseria organizzata:

L’incubo è finito, il nostro Genoa ha una nuova proprietà. Il momento tanto agognato è finalmente arrivato, potremmo dire tante cose su chi per tanti anni ha tenuto in ostaggio il nostro Grifone, ma non lo faremo. Oggi, prima di ogni cosa, ci interessa l’unità della tifoseria che tanto l’ex proprietario ha cercato di dilaniare in questi anni. In questo periodo di pandemia abbiamo aspettato e ci siamo confrontati: dopo aver valutato attentamente sia la situazione generale che le più recenti normative per gli accessi agli stadi, riteniamo che le condizioni per fare il tifo in Gradinata, come negli altri settori, sono possibili”

GENOA I tifosi hanno poi comunicato i motivi del ritorno al campo:

“Le restrizioni sui posti ci hanno frenato nella scelta di ritornare da subito, ma l’evolversi degli eventi e le valutazioni generali ci portano oggi ad una nuova decisione, condivisa e votata da tutti i gruppi della Nord. Torneremo a seguire il Genoa allo stadio, sia in casa che in trasferta.  L’amore e la passione per il Grifone ci porta anche a chiedere a tutti i tifosi del Genoa, in questo momento di ritrovato entusiasmo, di riempire e colorare gli stadi come solo noi sappiamo fare”

GENOA Un rientro allo stadio già in trasferta sabato prossimo a Salerno:

Saremo a Salerno, torniamo a viaggiare con il nostro Grifone. Dove ci saranno le gloriose casacche rossoblu, ci saremo noi. E alla nuova proprietà non possiamo che dare un caloroso benvenuto con l’augurio di saper riportare il Genoa dove la sua storia e il suo blasone dicono che debba stare. Noi, come tutti i Genoani, dal 22 settembre siamo liberi. Infine, vogliamo precisare che tutti i comunicati ufficiali della Gradinata Nord nascono solamente dalle decisioni dei Gruppi Ultrà del tifo organizzato e mai sarà diversamente!
Forza Grifone, riapri le ali, è tornato il momento di volare!“

LEGGI ANCHE:

  1. Roma-Udinese, Mourinho: “Non entro nella dinamica euforia-depressione”
  2. Verona-Roma al Bentegodi per la 4a di campionato: cronaca e tabellino [LIVE]
  3. Bologna, Mihajlovic: “Inter? Non facile per noi ma nemmeno per loro”
  4. Verona, D’Amico su Di Francesco: “Errore di valutazione…” Tudor: “Fiducioso, bel gruppo”
  5. Cagliari: Mazzarri ufficiale, altro toscano in A. Domenica Lazio, poi l’Empoli
  6. Bayern, Goretzka prolunga il contratto: la nota ufficiale
  7. Verona-Tudor, è ancora croato il nuovo allenatore dell’Hellas
  8. Di Francesco-Semplici, andamento lento: Verona e Cagliari ufficialmente cambiano? [AGGIORNATA]
  9. Bologna-Verona chiude la 3a di Serie A: sorride Mihajlovic, ancora male Di Francesco
  10. Milan, Ibrahimovic come Ronaldo: torna e subito a segno
  11. Fiorentina, Commisso: “Vlahovic spero a lungo. Contenti con Italiano, nuovo modo di giocare”
  12. Antognoni: “Ribery a Salerno se gestito può far bene, grande umiltà”
  13. Brasile-Argentina sospesa dopo pochi minuti: interviene la sanità brasiliana
  14. Verona, Caprari: “Giocatore a metà, voglio far bene e far vedere chi sono”
  15. Spagna, Luis Enrique e la qualificazione Mondiali: “Preoccupato ma solo perché non dipende da noi”
Articolo precedenteGenoa 777 Partners: “Reclameremo un posto di diritto nel calcio italiano”
Articolo successivoJuventus-Chelsea, Jorginho: “I bianconeri grande squadra. Sogno il Pallone d’oro”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui