A margine di un evento tenutosi oggi al circolo sportivo “Merlino” a Genova Sestri Ponente, a cui hanno partecipato  alcune famiglie di sfollati in seguito al crollo di Ponte Morandi, ha parlato Mimmo Criscito. Il difensore del Genoa ha tracciato le basi per come potrebbe essere il 2019, come riportato da Buoncalcioatutti.it:

“Si spera che questo anno sia positivo. Tutti vogliamo fare un girone di ritorno molto buono. In quello d’andata ci sono state partite dove abbiamo fatto bene, altre meno bene. Dobbiamo lavorare sugli errori e far sì che non si ripetano. In alcune gare siamo stati sfortunati, in altre ci abbiamo messo del nostro. Abbiamo preso tanti gol nel finale di tempo, il primo obiettivo resta sempre la salvezza. Dovremo poi fare bene perché ci permetterà di fare risultato. Spero che il Genoa possa arrivare in alto perché merita davvero una classifica di livello”

Alla ripresa ci sarà il Milan, una partita persa in maniera incredibile nei minuti finali per un’incertezza di Radu sul rinvio del pallone:

Ricordo benissimo quella partita: meritavamo di più, ma uscimmo da San Siro con zero punti. Sarà una gara importante perché, dopo tre settimane di sosta, tutti si aspetteranno di vedere un Genoa aggressivo e voglioso”

Ci sarà molto da lavorare in casa Genoa sulla difesa, una delle più perforate della massima serie. Tanti i gol presi, sia per distrazioni che incertezze. Criscito predica lavoro e concentrazione:

“Abbiamo subito tanti gol, ma anche vero che ci sono state alcune trasferte dove ne abbiamo presi 4/5. Ripeto, bisogna lavorare e difendere in undici. La colpa non è solamente della difesa, ma di tutti. I gol presi negli ultimi minuti dipendono da un calo di concentrazione perché magari si pensa che le partite siano finite, ma finché non fischia l’arbitro non sono concluse. Bisogna restare concentrati sino all’ultimo secondo: il girone d’andata lo dimostra””

Articolo precedenteNapoli, quasi fatta per Kouamè, si punta anche Traorè dell’Empoli
Articolo successivoGenoa, ag. Favilli: “Resta in rossoblù”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui