L’appello del capitano: vogliamo riabbracciare i nostri tifosi che mancano. A fin partita, ai microfoni di Sky Sport, Criscito ha preso la parola, precisando su cosa vorrebbe in vista di questo rush finale di campionato:

Speriamo già dalla prossima di poter riabbracciare i nostri tifosi che mancano e danno una grande mano; speriamo che lo stadio sia pieno contro la Roma. Sono due partite che mancano i tifosi, che sono sempre stati la nostra spinta. Sappiamo che vi è qualche litigio tra loro e la società, però la squadra ha bisogno di loro: in questo momento abbiamo bisogno di tutti.”

Sul buon pareggio contro la Spal, arrivato in rimonta con Lapadula, entrato nella ripresa e decisivo con il primo gol stagionale:

È un punto molto importante: venivamo da due sconfitte molto brutte, questo punto ci dà tanto morale. Era un campo difficile, sapevamo che sarebbe stata una partita difficile: la Spal era in un periodo buonissimo. È un punto che muove la classifica. Adesso siamo a +6 dalla zona retrocessione, abbiamo fiducia. Oggi finalmente i nostri attaccanti si sono sbloccati: speriamo ci possano dare una mano da qua alla fine. Nessuno si aspettava un campionato così da parte nostra: qualche partita al di sotto delle aspettative. Fiducia a questo gruppo, che è un grande gruppo”

 

Articolo precedenteSerie A, Torino – Milan: formazioni ufficiali
Articolo successivoPremier League: Il City fatica con il Burnley, ci pensa Aguero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui