Una sconfitta difficile da digerire per il Genoa in casa contro il Parma. A fine partita Ballardini ha analizzato così il match perso:

Il Parma è una squadra seria, attenta e umile. Sono sempre pronti a difendere tutti e davanti hanno giocatori molto rapidi. Non è mai facile. Il primo gol lo abbiamo preso su calcio d’angolo, sull’1-1 abbiamo preso un palo con Piatek.  Si aveva la sensazione che fosse una giornata in cui ti dovevi guadagnare la partita e non sei stato così umile, attento e cattivo in certi momenti della partita”.

 

Tiri, azioni e tanta sfortuna. Al Genoa, oltre che alla precisione nella ripresa, è mancato il gol. Ecco il giudizio di Ballardini:

Se andiamo a vedere i dati questa è la partita che abbiamo tirato più in porta delle sette precedenti. Solo che giocavi contro una squadra che nel secondo tempo difendeva con tutti gli uomini nella sua area di rigore. Siamo stati anche poco fortunati in certi momenti della partita contro il Parma. Io sottolineerei che la squadra dall’inizio alla fine ha corso e voleva rimettere in careggiata la partita. C’è un bello spirito e fino in fondo si vuole giocare la partita”

 

Infine su Romulo e Pandev. Scelta criticata da molti ma c’è una spiegazione data dal mister:

Dolori ad un ginocchio per Romulo, problemi alla schiena per Pandev. 

Articolo precedenteMilan – Chievo 3-1, match a senso unico: doppio Higuain, poi Bonaventura [LIVE]
Articolo successivoParma, D’Aversa:”Gruppo forte”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui