[df-subtitle]Il difensore argentino si era fermato martedì nel corso della partitella, quando aveva avverito del dolore[/df-subtitle]

Tegola per Davide Ballardini, allenatore del Genoa, dovrà rinunciare a Lisandro Lopez per almeno 20 giorni. Il difensore argrntino – negli ultimi sei mesi della scorsa stagione all’Inter e arrivato in rossoblu in estate dal Benfica – “si era fermato martedì nel corso della partitella, non appena aveva sentito un po’ di dolore. Inizialmente doveva trattarsi solo di uno stop precauzionale, invece gli esami a cui lo staff medico ha sottoposto Lopez hanno evidenziato una lesione di primo grado al bicipite femorale. A questo punto l’ex difensore del Benfica dovrebbe rientrare in occasione del match con il Parma (7 ottobre) oppure, più probabilmente, dopo la sosta di metà ottobre, quindi per Juve-Genoa di sabato 20“.

A scriverlo è la versione online del quotidiano ligure “Il Secolo XIX“. Il Genoa potrebbe riscattare il cartellino dle giocatore a 3 milioni non appena quest’ultimo arriverà a collezionare 15 presenze.

Articolo precedenteSerie A, gli arbitri della quarta giornata di campionato
Articolo successivoStop ai prestiti? Ecco il piano FIFA per limitarli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui