spot_img
HomeSerieANapoliGattuso nel post partita: "Derby mai banale. Ora testa alla Real Sociedad"

Gattuso nel post partita: “Derby mai banale. Ora testa alla Real Sociedad”

-

GATTUSO DERBY REAL SOCIEDAD – Ha parlato ai microfoni di Dazn nel post partita contro il Benevento l’allenatore del Napoli Gennaro Gattuso. Ecco le sue parole.

 

GATTUSO DERBY REAL SOCIEDAD

Su Petagna: “Abbiamo provato a inserirlo con Osimhen perché è un giocatore che ci può far comodo. Ha forza, sa giocare, ci piace come viene a legare e difende palla. E’ un finto lento, quando prende velocità non è male. Nel primo tempo eravamo sempre lunghi, palleggiavamo in maniera sterile, non c’erano gli scivolamenti. Tante volte abbiamo giocato fuori per fuori, senza venire dentro, regalando tanti palloni. Nella ripresa la palla circolava veloce e li abbiamo messi in grandissima difficoltà”.

Su Bakayoko: “Ha preso una botta, speriamo non sia nulla di grave. Demme, Lobotka e Fabian comunque sono centrocampisti di grande affidabilità. Adesso prepariamo la partita con la Real Sociedad”.

Sul finale: “Ho visto gli stessi fantasmi di Benevento-Milan. C’è poco da scherzare, era dalla stessa posizione. Sono passati solo due anni e mezzo, pensieri brutti sono venuti in testa quando Montipò è arrivato in area. Ma siamo stati bravi. Siamo venuti qua a giocare il derby, dopo la sconfitta con l’AZ, riuscendo a recuperare”.

Su Lozano e Insigne: “Sia Lozano che Insigne non hanno mai giocato dentro al campo perché c’era la giocata su Dries e non l’abbiamo mai trovata. Magari venissero sempre a uomo sul centrocampista perché se ti muovi bene trovi spazio poi. Noi ci siamo mossi poco senza palla, come accaduto anche con l’AZ Alkmaar”.

GATTUSO DERBY REAL SOCIEDAD – Sulla partita: “Un derby non può essere una passeggiata. Hanno subito 5 gol dalla Roma, ma è stato un risultato bugiardo. Abbiamo palleggiato in maniera sterile, ma siamo stati bravi a tutti riprenderci. Sapevamo oggi fosse molto dura, che dovevamo battagliare e che di fronte ci sarebbe stata una squadra pronta a darci battaglia”.

Sullo scudetto: “Dopo 4 partite non si può dire che il Napoli sia da scudetto. Dobbiamo concentrarci per fare più punti possibili e poi vedremo dove arriveremo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Vlahovic

Fiorentina Genoa risultato, Italiano umilia il Grifone al Franchi

0
FIORENTINA GENOA RISULTATO Riparte la viola contro il Genoa. Finisce 6 a 0 al Franchi con la squadra di Italiano che riscatta la brutta...