Pronti, partenza, via! Sta ufficialmente cominciando il valzer delle panchine che incuriosisce quasi quanto il mercato dei giocatori. Perché, al di là dei top player, colui che fa deve guidare una squadra è il tecnico che deve essere in grado di plasmarla a sua immagine e somiglianza.

Poche ore fa è uscita la notizia che il prossimo allenatore della Roma potrebbe essere Gian Piero Gasperini che è una maestro nel creare le squadre e farle giocare in modo inimitabile. Roma che, fino a qualche giorno fa, sembrava molto interessata a Sarri che dovrebbe essere scaricato dal Chelsea e che, a questo punto, vedendo occupata la panchina giallorossa, potrebbe diventare l’obiettivo numero 1 del Milan, che a sua volta stava sondando l’eventuale disponibilità di Di Francesco.

Ma se Gasp lasciasse davvero la Dea, cosa assolutamente non scontata soprattutto in caso di qualificazione in Champions League, chi lo sostituirebbe all’Atalanta? Ecco che Mediaset lancia la bomba: il nuovo tecnico nerazzurro a questo punto potrebbe diventare Simone Inzaghi in una sorta di continuazione del progetto, visto che anche il tecnico biancoceleste è un maestro della difesa a 3.

Alla Lazio, a quel punto, salirebbero fortemente le quotazioni di Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, che lascerebbe così i neroverdi dopo una sola stagione. Tutto questo ovviamente dando per scontato che Claudio Ranieri non sarà più il condottiero della Roma. Mettetevi comodi, il valzer delle panchine sta per cominciare.

Articolo precedenteRoma, Di Giovambattista: “Gasperini sarà il prossimo allenatore”
Articolo successivoIlicic al Napoli, ora si può. Ancelotti vuole lo sloveno – ESCLUSIVA EC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui