Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, è dispiaciuto per la sconfitta contro il Milan ma non fa drammi. Nel post partita, ai microfoni di Dazn, assicura che la sua Dea si rialzerà immediatamente.

Sulla gara: “Indubbiamente il gol a fine primo tempo ci ha tagliato le gambe, poi dopo il 2-1 non abbiamo avuto più la forza mentale per andare a riprenderla, anche perché il Milan una volta in vantaggio ha fatto oggettivamente meglio”.

Sulle partite contro le grandi: “Si è vero abbiamo sbagliato qualche gara contro quelle di vertice, ma per esempio con la Roma l’abbiamo ripresa e abbiamo fatto bene. Da queste partite noi usciamo con voglia di rivalsa, non sono queste le gare che ci cambiano l’umore. L’unica cosa che mi dispiace è che abbiamo perso fiducia dopo il primo gol subito. E’ normale, può capitare ma sapremo riprenderci, non dobbiamo avere pressioni del genere, le pressioni lasciamole agli altri”.

Su Djimsiti e sul Papu Gomez: “Ha fatto una gran partita almeno fino al gol del pareggio. Non è colpa sua, Piatek ha fatto un eurogol. Papu ha preso una botta ad inizio gara ed era un po’ in difficoltà oggi e ho preferito cambiarlo”.

Articolo precedenteSerie A, Atalanta – Milan 1-3, Gattuso: “Fortunati sul gol del pari, poi molto bene. Contento per Calhanoglu”
Articolo successivoLiga: Messi basta al Barcellona, Griezmann ancora decisivo per l’Atletico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui