Futuro Conte – Dopo aver lasciato Inter, Antonio Conte è già diventato un uomo mercato in vista della prossima stagione. Il tecnico neo vincitore del Campionato di Serie A, infatti, come riportato da “Gianluca Di Marzio“, sarebbe nel mirino di Real Madrid e Tottenham, i quali avrebbero già avuto un primo contatto con il tecnico pugliese.

Futuro Conte – I due club sono pronti, dunque, ad aprire l’ asta per accaparrarsi Antonio Conte ma occhio anche, in orbita “Spurs“, a Mauricio Pochettino, pronto a lasciare la panchina del PSG dopo appena una stagione. Il club parigino prima di pensare ad un sostituto vuole assicurarsi che il tecnico argentino lasci, effettivamente, la guida dei rossoblu. Situazione ben diversa, invece, in casa Real, dove Zidane ha già comunicato la sua volontà di lasciare i “Blancos”.

LEGGI ANCHE:

  1. Inter, Barella: “Squadra quadrata, io più sicuro dei miei mezzi. C’è stanchezza ma…”
  2. Manchester, Solskjaer: “Roma ha qualità, siamo pronti. Nessuna mancanza di rispetto, conosco la storia”
  3. Man City, Guardiola: “Psg non solo due campioni. Godiamoci la partita, pressione e il momento restando noi stessi”
  4. Chelsea, Tuchel: “Real Madrid? Servirà la nostra miglior versione”
  5. Inter-Verona, Darmian ancora decisivo: così contro l’Hellas
  6. Milan, Pioli: “Lazio forte, mi aspetto gara equilibrata”
  7. Inter, Conte: “Verona sta facendo bene, Juric è la fortuna dei club”
  8. Verona, Juric: “Inter forte. Conte il migliore insieme a Gasp, non una sorpresa”
  9. Real Madrid, Zidane: “Liga competitiva, sempre difficile. Champions? Assurdo, la giocheremo”
  10. Verona-Fiorentina, al Bentegodi l’anticipo della 32esima: cronaca e tabellino
  11. Verona-Fiorentina, Juric: “Non mi spiego la loro classifica. La Superlega…”
  12. Cagliari-Parma 4-3, sfida epica alla Sardegna Arena: cronaca e tabellino
  13. Sampdoria-Verona, rimonta blucerchiata: cronaca e tabellino
  14. Parma, D’Aversa: “Cagliari squadra di una regione, di un popolo, non è gara normale”
  15. Verona, Juric: “Samp dura, sta bene. Nostro gran lavoro, se vuoi migliorare, ti scontri”
Articolo precedenteLazio, Lotito: “avevo firmato il contratto, poi Inzaghi non si è presentato”
Articolo successivoRoma, Fonseca: “Lascio identità, giovani e calcio propositivo. Scelte sempre per il bene del club”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui