Tra i tanti profili valutati dal Milan per il post-Pioli, prende quota la pista che porta a Fonseca. Quello di stasera con ogni probabilità sarà l’ultimo derby per l’allenatore emiliano, salvo sorprese sarà esonerato al termine della stagione.

L’EX ROMA – Come riportato da Calciomercato.com, l’allenatore portoghese è in scadenza con il Lille ed è molto ricercato soprattutto in Ligue 1. Il Milan considera Fonseca un’opzione interessante, grazie agli ultimi risultati ottenuti con la squadra francese. Ma non solo: predilige un 4-2-3-1 che ben si sposa con le caratteristiche dei calciatori rossoneri e inoltre conosce il calcio italiano per la sua esperienza alla Roma. Secondo quanto trapelato sono già stati avanzati i primi contatti sia con l’agente Marco Abreu e con un’agenzia che potrebbe fungere da intermediaria per l’eventuale buona riuscita della trattativa.

LOPETEGUI E ALTRI PROFILI- Lo spagnolo rimane il candidato numero uno per la panchina. Ci sarebbe anche un’intesa di massima, con un contratto di 3 anni a 4 milioni di euro a stagione. Ma non è l’unico, la dirigenza rossonera è alla ricerca di un profilo che ben si allinea alla politica del club. Rimangono in lista: Xavi, a fine corsa col Barcellona, Amorim, che si è distinto nelle ultime stagioni sulla panchina dello Sporting; Thomas Tuchel, libero dopo l’esperienza al Bayern Monaco e Roberto De Zerbi, in uscita dal Brighton.

Il casting è aperto, saranno fondamentali le prossime settimane. Al momento l’unico pensiero è rivolto al derby di stasera, dove i “Diavoli” proveranno a non far laureare Campioni d’Italia i cugini nerazzurri.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Articolo precedenteInfortunio Udogie, stagione finita: niente Europeo
Articolo successivoMercato Juventus, Tiago Santos e Calafiori per il cambio filosofia di gioco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui