[df-subtitle]In vista di Chievo – Udinese di domenica, ha parlato Fofana sul sito ufficiale della propria squadra[/df-subtitle]Seko Fofana ha iniziato la stagione con un piglio differente rispetto a quella appena trascorsa. Arrivato oramai tre stagioni fa dal Manchester City, con paragoni ingombranti – “nuovo Pogba” – il centrocampista classe ’95, nato a Parigi e dal passaporto ivoriano, sta riacquistando la fiducia nei suoi mezzi e la stima di tutto l’ambiente.

Queste le sue parole nell’intervista pubblicata dal sito ufficiale della sua squadra www.udinese.it:

Seko Fofana, uno dei grandi protagonisti di questo inizio di stagione, stai giocando molto bene, qual’è il tuo bilancio di questo inizio?
“Sono molto soddisfatto delle prime quattro giornate di campionato, l’anno scorso è stato più difficile sia per me che per la squadra mentre ora ci sono molte cose positive. Vogliamo continuare così e non smettere di migliorare”.
Come ti stai trovando con gli schemi di mister Velazquez?
Mi sto trovando molto bene, è un grande allenatore. La prima volta che ho parlato con lui ho visto subito che conosceva in modo approfondito la squadra perché aveva già guardato tutte le partite dello scorso campionato”.
Dalla gara contro la Sampdoria l’Udinese sta giocando con tre centrocampisti, ti trovi meglio giocando in questo modo?
“Io sono a completa disposizione del Mister e se lui vuole giocare a 2 o a 3 per me non rappresenta un problema. I tifosi hanno imparato a conoscermi lo scorso campionato in un centrocampo a 3. Mi piace essere propositivo in fase offensiva ma anche aiutare la squadra in fase di recupero”.
Domenica c’è il Chievo, che gara ti aspetti?
“Per noi sarà una partita molto difficile, il Chievo è una squadra con degli automatismi già rodati perché ha giocato molti anni insieme. La prima giornata hanno perso contro la Juventus giocando un buon calcio ma noi stiamo lavorando nel migliore dei modi e andremo a Verona per vincere”.
Articolo precedenteVazquez: ”Napoli antagonista della Juve. Ancelotti uomo giusto per vincere”
Articolo successivoInfortuni Juventus: Khedira salterà il Napoli, Douglas Costa verrà valutato domani

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui