FIORENTINA-VERONA – Ivan Juric, tecnico dell’Hellas Verona ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di campionato contro la Fiorentina. Queste le sue dichiarazioni:

Abbiamo dato il massimo, non c’è stata stanchezza (qualche giorno fa con la Sampdoria). I ragazzi sono andati al massimo. Oggi vediamo come siamo messi, abbiamo veramente poche scelte e andremo su sensazioni. Si è fatto male Di Carmine, manca Barak per espulsione e soprattutto in attacco non ci sono scelte; stiamo attenti a qualche giocatore che fa fatica a recuperare dopo due partite ravvicinate. E’ un momento dove o devono entrare in forma oppure le assenze, c’è rimasto poco e ci arrangeremo in attacco“.

Juric ribadisce gli obiettivi: “Dal momento che ho visto la squadra e vedendo le problematiche avute, penso che se questa squadra si salva ha fatto un risultato stupendo. Questo non limita niente, è una realtà ottimistica. Già ora si è fatto meglio dell’anno scorso, i ragazzi sono andati oltre”.

Cosa aspettarsi negli ultimi 180 minuti del 2020:Mi auguro che nessuno si faccia male, il motore dei nostri giocatori non è come nelle grandi squadre che sopportano questo lavoro, invece noi dobbiamo andare sempre oltre limite e porta dispendio importante. Anche se è emergenza di nuovo, spero di far bene“.

 

Qui, il video pubblicato dai canali ufficiali gialloblù:

 

[df-subtitle]OLTRE A “FIORENTINA-VERONA, JURIC…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]

  1. Juventus, Nedved: “In Champions squadre abituate a questi livelli, mi aspetto difficoltà”
  2. Sorteggi Champions League 2020/21, ecco le gare della fase ad eliminazione
  3. Parla Szoboszlai: “Lipsia? Ci penserò. Prenderò la decisione migliore”
  4. Dybala fa chiarezza: “amo la Juventus, su di me si dicono cose non vere”
  5. Cagliari-Inter, rimonta con brivido: così alla Sardegna Arena
  6. Lazio-Verona, colpo scaligero e volo in classifica per l’Hellas: cronaca e tabellino
  7. Padre Haaland: “In passato contatti con la Juve, adorava Ibra e Balotelli”
  8. Arthur elogia la Juventus: “è cambiata la mentalità, CR7 impressionante”
  9. Sampdoria, Quagliarella: “Onore giocare a Napoli con il nuovo nome allo stadio. Maradona e Rossi….”
  10. Rinviata Udinese-Atalanta: Causa maltempo match posticipato nel 2021
  11. Verona-Cagliari apre la domenica della 10a giornata: cronaca e tabellino [LIVE]
  12. Milan, Pioli: “Mancato il quotidiano, contento di tornare. Grazie a…”
  13. Napoli, Gattuso: “Insigne musone, deve migliorare ma per il resto è impeccabile. Mertens…”
  14. Lazio, Inzaghi: “Dortmund tra le migliori in Europa, ad un passo dall’obiettivo”
  15. Cagliari-Spezia, Joao e Pavoletti rimontano ma non basta: cronaca e tabellino
  16. Atalanta-Verona, colpo gialloblù a Bergamo: cronaca e tabellino
  17. Inter, Conte post Sassuolo: “Gara preparata bene, qui nulla è semplice”
  18. Mancini ricorda Maradona: “Mi regalò l’ultima maglia del Napoli. Era il numero 1”
Articolo precedenteMercato Napoli Maksimovic, rinnovo lontano: Inter alla finestra
Articolo successivoRoma intervista Perez: “Siamo ambiziosi. Importante dare continuità”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui