Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina ha parlato in conferenza stampa in vista della trasferta di Verona contro il Chievo. Queste le sue dichiarazioni principali:

Se vogliamo avere ambizioni e raggiungere il nostro obiettivo, migliorare il campionato scorso, bisogna fare più punti, cercare di correre velocemente fin da domenica“.

Il Chievo:Dal punto di vista mentale la stiamo preparando bene, a differenza di quello che si può pensare, conosciamo le difficoltà. Dall’arrivo di Di Carlo, non hanno mai perso, hanno fermato formazioni ben più forti di noi. In casa sono stati avversari temibili di tutti, giocano un calcio più propositivo e aggressivo. La partita presenta diverse insidie, dovremo essere attenti, determinati e tecnicamente molto precisi. Difficile immaginare una strategia però nella loro testa ci sarà quella di vincere tante partite per cercare la salvezza. Mi aspetto comunque un avversario più aggressivo ma in ogni caso, dovessero aspettarci di più, dovremo essere bravi“.

Su Pjaca e Terraciano:Chi lavora bene, chi è disponibile viene convocato. Terraciano molto bene, è arrivato positivamente“.

La filosofia viola ribadita da Pioli: “Non possiamo comprare campioni, dobbiamo farceli in casa. Il nostro mercato in entrata, per quello che mi hanno detto i direttori, è finito. Dobbiamo cercare la continuità per crescere. I ragazzi credono fermamente in quello che stanno facendo e sono consapevoli delle loro possibilità. Poi tra il dire e il fare… ma abbiamo la volontà di fare un girone di ritorno importante“.

Infine, l’attacco: “Se Muriel fa il centravanti, servono esterni di spinta. E’ un bene che sia arrivato, c’è competizione e bisogna farsi trovare pronti, nessuno può stare tranquillo”.

Articolo precedenteRoma, Di Francesco in conferenza stampa: “A Bergamo molte insidie. Dobbiamo giocare come sappiamo”
Articolo successivoSassuolo – Cagliari 3-0, neroverdi ritrovano la vittoria: apre Locatelli, raddoppia Babacar, chiude Matri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui