Fiorentina, Martin Caceres è utile e duttile: rinnovo in vista?

Martin Caceres, giunto quasi al termine della sua seconda annata con la maglia della Fiorentina, ha ricoperto in questo tempo diversi ruoli, passando da panchinaro a titolare e viceversa. Partito dall’inizio diverse volte a inizio stagione, era poi infatti finito per sedersi, non prima però di aver ricoperto diversi ruoli.

FIORENTINA, LA DUTTILITA’ DI MARTIN CACERES

Come riporta tuttomercatoweb, è passato da alternativa di lusso ad adattato in un’inedita posizione di difensore centrale. Ha poi ripreso i suoi passi sulla corsia di destra, più avanti o più bloccato dietro, ma sempre con la linea laterale alla sua destra.

Le apparizioni si sono rarefatte: in 21 gare sono state 10 le panchine, un’assenza per infortunio e 10 partite giocate, di cui solo 4 per tutti i 90 minuti. Duttilità, insomma, è la parola d’ordine per un giocatore che nel corso della sua carriera è sempre stato una specie di jolly.

Fiorentina, Martin Caceres

Caratteristica questa, scrive QS-La Nazione, che potrebbe anche portare la Fiorentina ad allungare di un anno l’accordo. Il contratto di Caceres scade al termine di questa stagione e le parti si stanno parlando.

LEGGI ANCHE:

Tutti vogliono Dybala: futuro lontano dalla Juventus?

Milan, Romagnoli e il suo futuro: ipotesi Barcellona e la Juve lo osserva

Ex Inter, parla Godin: “L’addio? Una scelta di Conte”

Liverpool affondo Konatè: il difensore del Lipsia via con la clausola?

La Samp vuole blindare Quagliarella e Bereszynski: la situazione rinnovi

Mercato Inter Maksimovic: ai nerazzurri piace il difensore del Napoli

Juventus, Chiellini e Buffon ai saluti: possibile addio a fine stagione

Rinnovo Pellegrini: La Roma vuole blindare il capitano giallorosso

Agente Zaccagni sul Napoli: “Interesse forte tuttora”

Mercato Depay: Il presidente del Lione Aulas: “Sceglie lui!”

Carlo Regno su Ballardini: “La fiducia in noi la sua forza”

Domenico Criscito: “Prandelli? Lavora con passione”

Articolo precedenteTutti vogliono Dybala: futuro lontano dalla Juventus?
Articolo successivoSergio Ramos festeggia i 35: “Stessi sentimenti di sempre, bello condividerlo con nuovi e vecchi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui