[df-subtitle]“Del suo lavoro ne parla prevalentemente con il padre, che è il numero uno”[/df-subtitle]Dopo aver superato la doppia cifra nella sua prima stagione alla Fiorentina, Giovanni Simeone continua a mostrare evidenti segnali di crescita, tanto da meritarsi la chiamata nell’Albiceleste, segnando all’esordio contro il Guatemala.

Per lui in estate sono arrivate importanti offerte di mercato, ma Giovanni ha preferito rimanere a Firenze dove ormai è divenuto il cardine dell’attacco viola. A riferirlo è stata Natalia Simeone, sorella e agente di Diego e di suo nipote Giovanni, durante l’intervista al settimanale della Gazzetta dello Sport, Fuorigioco: “Giovanni è il mio primo nipote, e per lui ho un grande affetto. Sono la sua madrina e gli ho trasmesso la passione per la lettura. Del suo lavoro ne parla prevalentemente con il padre, che è il numero uno. Alla prima stagione in viola ha messo a segno 14 gol, sono pochi gli attaccanti con queste statistiche. Ha ricevuto due importanti offerte, ma in viola sta bene”.

 

Articolo precedenteGabigol: “Al Santos fino al termine dell’anno. Su de Boer e l’Inter…”
Articolo successivoGuai per Bendtner: arrestato per aver picchiato un tassista

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui