FIORENTINA IKONE – Approdato a Firenze a gennaio dal Lille, Jonathan Ikone ha parlato ai canali ufficiali della Viola di questi suoi primi mesi alla Fiorentina.

Così l’attaccante esterno: “Sono stato bene perché i compagni mi hanno accolto bene. Mi trovo bene in questo gruppo. La Serie A è differente dalla Ligue 1 perché in Italia c’è più tattica e si gioca più con il pallone. Conto di adattarmi il più velocemente possibile. La nostra squadra ha giocatori di qualità quindi è difficile guadagnarsi il posto da titolare: lottiamo tutti per portare in alto la Fiorentina“.

FIORENTINA IKONE

FIORENTINA IKONE – Prosegue: “Voglio aiutare la squadra a finire bene questo campionato. Sto imparando, è la prima volta che gioco fuori dalla Francia. Sapevo che non sarei stato titolare ma spero di farcela in vista della prossima stagione“.

Poi: “Italiano è un allenatore che mette intensità sia in allenamento che in partita. È bravo, capisce il gioco e vuole trasmettere i suoi concetti ai giocatori“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteArsenal su Osimhen, dall’Inghilterra: Arteta vuole il bomber del Napoli
Articolo successivoAtalanta, intervista Demiral: “Vogliamo vincere l’Europa League”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui