Fiorentina, Iachini su Vlahovic – L’ ex tecnico della Fiorentina Beppe Iachini, ha rilasciato alcune dichiarazioni, ai microfoni di “Sportitalia“, in merito al futuro del gioiello viola Dusan Vlahovic. L’ allenatore marchigiano considera abbastanza remota l’ ipotesi che Rocco Commisso lasci partire il suo bomber, senza prima tentare di nuovo la strada del rinnovo.

Fiorentina, Iachini su Vlahovic – Queste le sue parole:

“​Conoscendo Commisso non sarà d’accordo a darlo via a giugno. Proverà a tenerlo ancora per farlo crescere, non penso che il presidente se ne privi a gennaio e farà di tutto per convincere il ragazzo a restare e a rinnovare. Vlahovic può giocare in ogni campionato e in ogni top club, ha tanta personalità e per me è pronto per una big”. E ancora: “​Con Vlahovic era stato bravo Montella a farlo esordire, quando sono arrivato ha giocato tante partite e ha fatto i primi gol senza rigori. Poi anche Prandelli gli ha dato la giusta continuità per farlo esplodere. Dybala e Icardi erano altri giovani fortissimi, Vlahovic lo è già, è un talento puro e ha una forte personalità”.

LEGGI ANCHE:

  1. Italia, Immobile: “Nessun rimorso e rimpianto. Testardo, mi pongo sempre obiettivi, le critiche…”
  2. Covid Verona, Tudor positivo: il comunicato del club
  3. Barcellona, Xavi: “E’ il miglior club del mondo, qui si può solo vincere e lavoreremo per farlo”
  4. Italia, Mancini: “Svizzera sempre difficile, gara importante da preparare senza tensioni. I singoli…”
  5. Milan-Inter, Pioli: “Gara importante. siamo cambiati noi e loro, campionato lungo”
  6. Milan-Inter, Inzaghi: “Stiamo bene, facce giuste. Rinnovi segnale importante”
  7. Verona, Tudor: “Napoli forte, organizzato e primo con merito, per noi motivazione e coraggio”
  8. Cagliari-Atalanta, Mazzarri: “Tante assenze, problemi e poco lavoro ma abbiamo anche le nostre colpe”
  9. Juventus-Fiorentina, Allegri: “Vincere partite e metterle da parte, c’è da crescere e lavorare”
Articolo precedentePaqueta sul Milan: “mi ha reso un giocatore più forte e una persona…”
Articolo successivoTorino, Verdi vicino alla cessione: due ipotesi in Serie A

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui