[df-subtitle]Gerson: “Nessuna squadra è imbattibile”[/df-subtitle]

Gerson, centrocampista della Fiorentina, intervistato dal Corriere dello Sport, ha parlato della partita di domani sera contro la Juventus: “Domani servirà soprattutto la testa. La Juventus è una squadra bellissima, ci sono campioni del calibro di Ronaldo, Douglas Costa, Matuidi… ma potrei continuare. Se è imbattibile? Non si può essere imbattibili nel calcio. Noi vogliamo vincere: servirà personalità, quantità e tanta, tantissima testa. E poi, ripeto, non saremo soli. Non ci dovremo distrarre, semmai dovremo essere abili a prendere energia dal nostro pubblico, perché una cosa è certa: noi non molliamo mai, figuriamoci domani. Se sono rimasto stupito da Chiesa? Quando l’ho visto giocare l’anno scorso ho pensato: “Questo è fortissimo”. Ora che ci gioco insieme penso che sia più diabolico di quanto potessi pensare. Con chi ho legato di più? Milenkovic, Vlahovic e Biraghi. Che effetto mi farà affrontare Ronaldo? Dovrò innanzitutto pensare che non sono davanti alla PlayStation… non avrei mai pensato di affrontarlo. Cosa servirà domani? Il coraggio di fare tutto, anche di cercare l’uno contro uno più impensato, senza paura ma con sfrontatezza”.

Articolo precedentePradè: “Nicola grande lavoratore. La squadra è molto buona, ma i giovani hanno bisogno di tempo”
Articolo successivoCagliari, Joao Pedro: “Contento di aver superato il momento di difficoltà. Aspettiamo Castro”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui