FIORENTINA COMMISSO – Rocco Commisso, presidente della Fiorentina è intervenuto ai microfoni Sky Sport. Queste le parole nel suo intervento:

La cosa giusta da fare è aiutare tutti i cittadini di Firenze, della Toscana e i nostri giocatori. E’ un dovere, aiutiamo quelli che lavorano, sono contentissimo di quello che stiamo facendo. Ringrazio Ribery per la sua donazione, abbiamo trovato a Firenze la nostra casa, è nostro dovere ritornare qualcosa a questo Paese”.
Commisso è negli Stati Uniti: “La situazione in America non è grave come in Italia ma sono cinque giorni a casa con la mia famiglia e siamo isolati. Stiamo cominciando a far lavorare tutti da casa, mio figlio Giuseppe è cinque giorni chiuso in hotel a Firenze, così come Barone. Voglio raccomandare a tutti, per favore state a casa per limitare il rischio di contrarre questa malattia”.
Su Iachini:Ho parlato con lui, con Pradè e Barone, voglio bene a tutti. Sono molto orgoglioso del lavoro fatto, loro sanno che sono vicino a loro“.
Oltre a Dusan Vlahovic, come comunicato dal club viola, gli altri giocatori positivi al COVID-19 in seguito a prova tampone sono Patrick Cutrone, German Pezzella e il fisioterapista Stefano Dainelli.
OLTRE A “FIORENTINA, COMMISSO…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
Articolo precedenteMercato Napoli Callejon, dalla Spagna: Siviglia e Valencia sull’attaccante azzurro
Articolo successivoMercato Venezia Maleh, mezza Serie A è sulle tracce del giovane regista

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui