FIORENTINA CHIESA – Federico Chiesa è l’ultimo ospite a #CasaSkySport nella giornata odierna sul canale Sky Sport 24. Queste le sue dichiarazioni principali e le risposte alle domande arrivate da casa:

Ho ancora tantissimo da migliorare, da imparare dai giocatori. Alla Fiorentina è venuto un giocatore dal calibro di Ribery…“.
Chiesa ha ricevuto un messaggio a sorpresa del suo ex allenatore Paulo Sousa:Mi ha fatto esordire in Serie A, ci parliamo e lo ringrazio per sempre, ha realizzato il mio sogno, rischiando addirittura contro la Juventus“.
Il gol più bello fatto e il compagno con il quale va più d’accordo: “A Milano contro il Milan nel 2018, credo. Con molti vado d’accordo, in Under 21 molto con Riccardo Orsolini e con la Fiorentina Ceccherini, Venuti, Pezzella… e Frank, da quando è arrivato“.
Il papà Enrico:Mio padre ma anche mia madre sono stati fondamentali per la mia crescita sportiva e scolastica, per la persona che sono diventato. Il calcio era importante ma c’era prima la scuola“.
La sua posizione:Quest’anno ho giocato più da seconda punta, così voleva il mister. Sto dove vuole, anche in un ipotetico 3-5-2 sulla fascia“.
La squadra che Chiesa voleva da bambino: “Il mio obiettivo era entrare nel settore giovanile della Fiorentina. Giocare al Franchi per i tifosi viola. La città è diventata casa, ho frequentato elementari, medie, superiori e università”.
OLTRE A “FIORENTINA, CHIESA…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
Articolo precedenteDi Francesco: “Che centrocampo con la Roma, io sempre vicino al Sassuolo. Il futuro…”
Articolo successivoDoni alla Gazzetta: “Sono riconoscente alla Roma”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui