FIORENTINA BONAVENTURA – Giacomo Bonaventura è senza alcun dubbio uno dei grandi protagonisti dell’ottimo avvio di campionato della Fiorentina. Intervistato da Tuttosport, l’ex centrocampista di Atalanta e Milan ha parlato a 360° del mondo viola; passando dalla ritrovata fiducia con Mister Italiano allo spinoso e attualissimo caso Vlahovic. Ecco alcune delle sue dichiarazioni.

Riguardo alle sue prestazioni, di nuovo al top: “La scorsa stagione la squadra non andava bene e il mio apporto non era quello che avrei voluto. Quest’anno abbiamo un allenatore e un modo di giocare che valorizzano di più il lavoro di noi centrocampisti. Per me l’inizio è stato buono ma non sono sorpreso: durante il ritiro estivo per le idee di Italiano mi aspettavo che avrei fatto bene”.

FIORENTINA BONAVENTURA – Sul futuro della viola: “Vedo una società in crescita, si percepiscono l’entusiasmo della famiglia Commisso e di chi lavora qui e la voglia di crescere e fare le cose bene. Da parte mia non mi sento ancora arrivato; penso che posso ancora crescere e migliorare; sono concentrato sempre su questo e noto che nella Fiorentina c’è lo stesso obiettivo. E’ una situazione che mi piace”. 

Sul caso Vlahovic: “Se rischia di condizionare? Staremo a vedere ma non penso, Dusan ha un bel rapporto con l’allenatore, lo vedo coinvolto nel suo gioco, in campo sta bene, si diverte, lui deve pensare solo a giocare. Se vuole diventare un campione deve dimostrarlo tutte le domeniche. Resti concentrato sul campo, è giovane e il futuro sarà roseo per lui”. 

Sulla possibilità che possa essere fischiato come Donnarumma: “Difficile prevederlo dato che Dusan gioca ancora con noi e la sua storia è tutta da scrivere. Mentre per Donnarumma giocando con la Nazionale mi ha un po’ sorpreso. Quando gli azzurri sono in campo il popolo italiano di solito si unisce”. 

LEGGI ANCHE:

Mercato Napoli Mandava Mazraoui, Giuntoli è pronto all’affondo

Mercato Napoli Insigne, il capitano a pranzo con dei dirigenti della MLS

Treviso Opitergina, Costantini: “Al Tenni per giocarcela. Su Migliorini…”

Milan, Mirante in arrivo per sostituire Maignan: domani le visite

Milan, Maignan sarà operato al polso: il comunicato del club

Juventus, Vlahovic obiettivo numero uno: Kulusevski può essere la chiave

Articolo precedenteMercato Napoli Mandava Mazraoui, Giuntoli è pronto all’affondo
Articolo successivoRoma Ibanez: “Contro la Juve partita speciale, ci pensiamo da giorni”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui