FIORENTINA-ATALANTA GASPERINI – 

Gian Piero Gasperini ha parlato nella conferenza stampa che precede la semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina. Le dichiarazioni dell’allenatore Atalanta:

Quando si gioca ad eliminazione così sembrano le coppe europee, è una prima parte molto importante e dovremo fare un’ottima prestazione già domani. Mi aspetto una partita equilibrata, due squadre che si conoscono bene, caratteristiche ben precise. Siamo in un buon momento ma dovremo stare attenti perché la Fiorentina ha indubbiamente qualità, valori: concentrazione e fiducia giusta per giocare questa gara che va giocata al meglio delle proprie possibilità.

Siamo molto orgogliosi di questo periodo, tantissime gare e ci preoccupa non incorrere in infortuni; il fatto di giocare partite di alto livello, una dietro l’altra sotto certi aspetti è molto esaltante per noi e vediamo la possibilità di rendere questa stagione molto positiva“.

Il trofeo come coronamento dell’Atalanta di Gasperini:Ho sempre detto che è il trofeo fattibile, mai pensato allo Scudetto, la Champions o qualche coppa europea; siamo arrivati due volte in finale, mi pare la quarta semifinale degli ultimi sei anni e il percorso è molto valido, non ho mai pensato che venga certificato il lavoro con un trofeo, bisogna vedere da dove si parte“.

Atalanta in corsa in Italia e in Europa:Raggiungere la Champions dal punto di vista è il più ambito, in Europa League mantieni comunque il ranking, la Coppa Italia è più raggiungibile, poi ognuno si crea le proprie aspettative“.

Gasperini aggiunge: “De Katelaere non c’è, vedremo per Cagliari; abbiamo raggiunto un livello omogeneo di rosa e questo ci ha consentito di affrontare tutte le gare ravvicinate e tutti rispondono bene, si è creata una chimica positiva e si riesce a mantenere il livello atletico e mentale“.

La possibile chiave della partita:Se fai un gol in più, vinci ed è la cosa migliore, un obiettivo, ti danno svolte importanti e spinte notevolmente superiori. In attacco tutti stanno facendo bene, conto molto su di loro e dietro non siamo contati“.

Note su alcuni singoli:Scalvini? Ci vorrà qualche settimana, pensavamo peggio. Carnesecchi è cresciuto, ha fatto parate importanti e decisive“.

La Fiorentina e il mister Italiano:Ha le idee chiare, la rosa è ampia. All’andata (in campionato) è stata una bella partita, era un periodo di inizio stagione dove facevamo fatica“.

Qui il video integrale pre Fiorentina-Atalanta: Gasperini in conferenza stampa pubblicato sui canali ufficiali del club bergamasco.

 

OLTRE A FIORENTINA-ATALANTA, GASPERINI…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Serie A, salvezza: Cagliari-Verona e Sassuolo-Udinese, stessi risultati nel pomeriggio di Pasquetta
  2. Premier League, 30esima giornata: Liverpool mette la freccia ma è tutto aperto
  3. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
  4. Milan, Leao post EL: “Mi diverto facendo cose diverse, mi trovo bene in questo club speciale”
  5. Champions, Spagna-Italia 2-0: Inter e Napoli, cosa non è andato
  6. Infortunio Zirkzee, le condizioni dell’attaccante nella nota del Bologna
  7. Valencia-Real Madrid, Vinicius protagonista ma quante polemiche arbitrali: “Vittoria negata al Mestalla”
  8. Pescara, Zeman costretto a lasciare: il suo messaggio
  9. Verona-Juventus 2-2, il miglior Hellas della stagione: così al Bentegodi
  10. Verona-Juventus, Allegri: “Trasferta sempre complicata, serve attenzione nei dettagli”
  11. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
  12. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
  13. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
  14. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
  15. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
  16. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
  17. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  18. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
  19. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteInter, oltre alla Champions ufficiale anche il riscatto di Carlos Augusto: le cifre
Articolo successivoNuovo allenatore Fiorentina, il Pres. del Pisa rivela l’obiettivo: Aquilani

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui