[df-subtitle]A sbloccare il risultato è Veretout, al primo gol in campionato, che segna su un calcio di rigore molto dubbio. Allo scadere il terzino sinistro sigilla il risultato sul 2-0[/df-subtitle]

La Fiorentina riscatta la sconfitta di San Siro di martedì sera grazie al successo di oggi sull’Atalanta col punteggio di 2-0 al “Franchi” e portandosi a quota 13 punti. Continua invece il periodo chiaro-scuro dei bergamaschi, che dop due pareggi consecutivi raccolgono un’altra sconfitta.

Nel primo tempo poche occasioni degne di nota, entrambe le squadre ci provano ma senza creare particolari pericoli. Al 32′ Pioli è già costretto al primo cambio in quanto Benassi accusa un problema fisico. Al suo posto entra Fernandes.

La partita si sblocca al 62′, quando Valeri fischia un rigore molto dubbio ai viola per fallo subito da Chiesa. Dal dischetto si presenta Jordan Veretout che non sbaglia: 1-0 per la squadra di Pioli. L’Atalanta prova a reagire, e Gasperini inserisce Rigoni e Barrow per dare maggiore offensività. E al 75′ e all’85’ sono bravissimi sia Hugo che Lafont ad evitare il pari.

Ma al 94′ una punizione di Biraghi chiude i conti. Finsice 2-0 per la Fiorentina.

 

IL TABELLINO

FIORENTINA (4-3-3)Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Veretout, Benassi (32′ Fernandes), Gerson (81′ Laurini); Pjaca (54′ Mirallas), Simeone, Chiesa

Arbitro: Valeri (ITA)
Reti: 62′ Veretout rig., 94′ Biraghi
Ammoniti: Lafont, Hugo, Fernandes (F), Toloi, Palomino, Gomez (A)
Articolo precedenteStadio EC, Chievo – Torino 0-1: noia spezzata da Zaza nele finale
Articolo successivoFrosinone Genoa, Piatek fa volare il Grifone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui