Maurizio Sarri, manager del Chelsea ha parlato nel media day dei Blues per presentare la finale di Europa League che li vedrà affrontare a Baku l’Arsenal in un ennesimo derby londinese. Queste le sue dichiarazioni principali:

Un match aperto, l’Aesenal ha bravi attaccanti ma pensiamo di meritare di vincere la finale e il trofeo. La location di Baku è difficile per i nostri tifosi, si poteva trovare una soluzione migliore. Dispiace non ci sarà Mkhitaryan“.

Su Kante:E’ l’unico giocatore infortunato che possiamo recuperare. Sono ottimista“.

Il futuro di Sarri:Sono contento di essere in questo club, voglio capire se loro sono soddisfatti di me. Penso che possiamo giocare il mio tipo di calcio anche in Inghilterra. Parleremo a fine stagione“.

Come sta la squadra: “Stiamo lavorando, abbiamo altri tre giorni per prepararci alla finale ma non è semplice dopo 62 gare in stagione. I giocatori sono stanchi, mentalmente e fisicamente“.

Su Pulisic:E’ un giovane che può migliorare e diventare un importante giocatore“.

Articolo precedenteTorino, Moretti: “Per un momento credevamo nella Champions, mi preparo per un ruolo in società”
Articolo successivoCagliari, Maran: “Quest’anno si è visto come la salvezza sia più difficile”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui