A Dublino, l’Atalanta entra nella storia vincendo la finale di Europa League contro il Bayer Leverkusen che sembrava imbattibile questa stagione (51 gare consecutive senza sconfitta): dopo aver superato, tra le altre, Liverpool e Marsiglia, grande partita di ritmo, corsa, sostanza e anche qualità con Ademola Lookman protagonista della serata con i suoi tre gol, due nella prima mezz’ora.

E’ il primo trofeo per l’Atalanta in 116 anni di storia, primo per il mister Gian Piero Gasperini che in campionato ha conquistato la posizione in Champions League e può alzare una Coppa dopo la recente confitta in quella di Coppa Italia contro la Juventus.

Così il mister nerazzurro a caldo su Sky Sport: “Credo di sì, siamo nella storia, poi nel modo in cui abbiamo vinto. Abbiamo battuto squadre che almeno una volta hanno vinto il loro campionato, è una grandissima soddisfazione. La prestazione di stasera è veramente memorabile. Giochiamo spesso con il tridente, c’erano le condizioni, era una finale e dovevamo avere una pericolosità offensiva, queste squadre sono fortissime quando attaccano, un po’ meno quando li costringi nella loro difesa. Partita straordinaria da parte di tutti, veramente felice e vincere l’Europa League è un’impresa, una Coppa per noi ci voleva, poi così prestigiosa”.

 

OLTRE A “FINALE EUROPA LEAGUE, ATALANTA…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Cagliari, Ranieri ha deciso: “Giovedì ultima partita, vi abbraccerò tutti”
  2. Sassuolo-Cagliari 0-2, è salvezza: Prati sblocca e Lapadula chiude affondando i neroverdi
  3. Sassuolo-Cagliari, Ranieri: “Rendere orgogliosi i tifosi, in tanti al Mapei un vantaggio. La non contemporaneità…”
  4. Milan-Cagliari 5-1: Bennacer-Pulisic, accorcia Nandez e poi goleada rossonera
  5. Liga, Real Madrid campione 2023/24: ottenuta l’aritmetica, testa alla Champions
  6. Verona-Fiorentina 2-1: apre Lazovic, risponde Castrovilli ma ci pensa Noslin
  7. Bologna, Motta: “Scritto la storia, nessuna pressione e ossessione, proveremo per la Champions”
  8. Roma-Leverkusen, De Rossi: “E’ l’anno loro, ne usciamo tutti insieme”
  9. Marsiglia-Atalanta, Gasperini: “Risultato importante ma a Bergamo…”
  10. Inter, Bastoni: “Sento di ripagare questo affetto, ancora fame. Inzaghi, Sommer, Thuram…”
  11. Parma promosso in Serie A: Pecchia può festeggiare
  12. Marotta: “Evoluzione, non rivoluzione e nessuna ansia da scadenze”
  13. Aston Villa-Emery allineati e ancora insieme: niente Milan
  14. Liga, 32esima: Clásico al Real che attende solo l’aritmetica, storico Girona in Europa
  15. Bundesliga, Bayer Leverkusen campione: rotta l’egemonia Bayern
  16. Liverpool-Atalanta 0-3, Gasperini: “Molto felici”. Scamacca: “Notte fantastica ma non basta”
  17. Liverpool-Atalanta, Klopp: “Gasperini ha idee che mi piacciono, sa come organizzare una squadra”
  18. Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
  19. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
  20. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
  21. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
  22. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
  23. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
  24. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
  25. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteNuovo allenatore Chelsea, clamorosa idea Maresca: tecnico in pole
Articolo successivoAtletico Madrid, Depay andrà via a parametro zero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui