FINALE EL ROSSI

Marco Rossi, ct dell’Ungheria è stato intervistato da Sky Sport alla vigilia della finale di Europa League di Budapest tra Siviglia e Roma. Le sue dichiarazioni:

Non mi aspetto una partita spettacolare, prevedo che ci sarà intensità, molta verticalità e ricerca della profondità e per questo potrebbe essere più avvincente ad un possesso palla magari sterile e noioso. Un fattore può essere sagacia tattica ed esperienza degli allenatori ma poi sai che la storia non conta per i club e per gli allenatori, una partita secca può essere decisa da tantissime cose, da un episodio e il fattore “C” può esserci. Favorito? Non vorrei portare sfortuna alla Roma ma da italiano mi auguro possa vincere e sono convinto che tanti ungheresi che amano l’Italia e il calcio italiano possano essere dalla nostra parte“.

Sulla panchina del Napoli:Per conoscere gli allenatori bisognerebbe vederli lavorare, spesso i presidenti cercano questo nella scelta degli allenatori e se De Laurentiis sceglierà uno piuttosto che un altro lo farà a ragion veduta. Il Napoli è entrato nella storia con lui, Ferlaino è stata una bellissima eccezione“.

OLTRE A “FINALE EL, ROSSI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  2. Liverpool, Salah: “Distrutto, abbiamo deluso noi voi. Nessuna scusa”
  3. Liverpool, Firmino saluta e segna al 90′
  4. Fabregas su Sky si racconta: Barcellona, Arsenal, Como e calcio italiano…
  5. Verona-Sassuolo, la gara dei 120: cronaca e tabellino [LIVE]
  6. Verona-Sassuolo, Dionisi: “Non perdere le motivazioni altrimenti cambierò tanto. Pinamonti…”
  7. Napoli, Spalletti: “Tutti hanno dei difetti, ora battaglie da vincere fino alla matematica”
  8. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  9. Milan, Ibrahimovic da record: “Orgoglioso, se sto bene…”
  10. Tottenham, Conte duro: “Non si vogliono pressioni e stress, la storia è questa da vent’anni e non si vince”
  11. Tottenham, Richarlison su Conte: “Bisogno di minuti, Conte non spiega e non capisco”
  12. Belgio, Tedesco sulla panchina della Nazionale
  13. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  14. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  15. Jorginho: “Dura senza Mondiale ma che finale. Sorpreso dal Newcastle, non dall’Arsenal. Potter…”
  16. Verona, Setti-Sogliano-Marroccu: “Insieme per il bene Hellas, cerchiamo impresa”
  17. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  18. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  19. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  20. Italia, Raspadori: “Ambizione, equilibrio, non mettersi limiti. Mi esprimo meglio…”
  21. Brighton, De Zerbi per quattro anni: ufficiale
  22. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
  23. Real Madrid, Casemiro: “Tempo di una nuova sfida. Fosse stato per i soldi…”
  24. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  25. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”
  26. Inter, Inzaghi e la nuova stagione: “Percorso che rifarei, possiamo migliorare ancora”
  27. Maglia Verona 2022/2023, presentazione nella “Night” Hellas con la campagna abbonamenti [FOTO+DICHIARAZIONI]
  28. Psg, Donnarumma: “Sembra facile ma in Ligue 1 certe gare durissime. Navas…”
  29. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
Articolo precedenteSiviglia-Roma, Mourinho: “La storia non gioca. Il futuro…”
Articolo successivoNapoli, offerti 6 milioni di euro a Sergio Conceiçao

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui