Farruggio Mangia Malta: “Ci aspettiamo che lasci un’impronta. E dall’anno prossimo in Serie C…” – ESCLUSIVA EC

Farruggio Mangia Malta: “Ci aspettiamo che lasci un’impronta. E dall’anno prossimo in Serie C…” – ESCLUSIVA EC

FARRUGGIO MANGIA MALTA – Pochi giorni fa, la Federazione calcistica maltese ha ufficializzato l’ingaggio di Devis Mangia come nuovo CT della Nazionale. Il tecnico lombardo era reduce dall’esperienza in Romania all’Universitatea Craiova.

FARRUGGIO MANGIA MALTA –Europa Calcio” ha intervistato in esclusiva Geatano Farruggio, l’agente Fifa che ha condotto l’importante operazione.

Perché proprio Mangia?

“Mi interscambio sempre con il presidente della Federcalcio maltese Bjorn Vassallo, con il quale abbiamo un rapporto di grande stima e professionalità. Abbiamo pensato di dare una svolta importante per il calcio a Malta, trovando una persona d’esperienza. Mangia ha esperienza anche internazionale perché fino all’anno scorso era al Craiova, che con lui ha vinto una coppa dopo venticinque anni. Ci abbiamo lavorato due-tre mesi, ma siamo riusciti a chiudere l’operazione. E non c’è solo lui, ma anche persone come Davide Mazzotta, che ha lavorato con Conte al Chelsea per due anni. Avevamo pensato a una struttura italiana”.

Quindi ha inciso la sua esperienza a Craiova.

“Sì, perché avevamo capito che era uno che poteva darci una impronta diversa. E non dimentichiamo che con lui l’Italia Under 21 era arrivata in finale degli Europei contro la Spagna”.

Più precisamente, cosa mi aspettate da lui?

“Che faccia un buon lavoro. Ci vorrà pazienza perché in un cambiamento così importante bisogna sempre partire dalle basi. Speriamo inoltre che Malta inizi seriamente a produrre talenti che possano giocare in campionati europei importanti. Per ora ne abbiamo avuti solo due. Aumenterebbe il tasso tecnico e tattico della Nazionale”.

Se non ho capito male, un progetto graduale e a lungo termine.

“Gli abbiamo fatto un contratto di quattro anni, farà sia le qualificazioni europee che quelle mondiali. Speriamo che lasci una grande impronta: il nostro presidente vuole davvero migliorare e dare una svolta epocale al calcio maltese”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply