Mercato Milan, Faivre: le parole del direttore sportivo del Brest.

I tanti infortuni hanno certamente condizionato l’ultima parte del 2021 del Milan, soprattutto in zona trequarti. Con Leao e Rebic out, uniti alla condizione precaria post-covid di Brahim Diaz, nel mese di dicembre Stefano Pioli ha dovuto spesso reinventarsi la formazione. Inoltre, in estate il reparto voleva essere rinforzato con il trequartista ed esterno destro Romain Faivre.

IL MILAN VIGILE SU FAIVRE. LE PAROLE DEL DS DEL BREST

Il giocatore del Brest doveva arrivare a Milano a fine agosto, ma il club francese si impose e gli impedì la partenza, irritato dal comportamento del classe ’98. Il nome di Faivre, tuttavia, potrebbe tornare di moda per l’imminente mercato di gennaio. Il direttore sportivo del Brest, Gregory Lorenzi, ha parlato a ‘Ouest France‘. Queste le sue dichiarazioni, riportate da Calciomercato.com:

“La volontà del club è che resti fino al termine della stagione ed è anche la volontà di Romain. Sta bene qui, vuole finire la stagione qui ed è l’interesse di tutti. Ma se riceve un’offerta che il club non può rifiutare, ci saranno molte riflessioni a riguardo. Se è bravo qui, questo ci aiuterà e gli permetterà di puntare più in alto. L’interesse è comune. Non siamo l’uno contro l’altro. Sì, il giocatore può crescere più velocemente del club, ma facciamo le cose insieme. È un ragazzo osservato, che piace a tanti club”.

Milan-Faivre

Il Milan da parte sua non molla e continua nella ricerca del trequartista. Il nome di Faivre resta in cima alla lista di Maldini e Massara. Contatti vivi sia con l’entourage del giocatore che con il Brest, con la possibilità di ragionare anche su un’operazione in ‘stile Adli‘, ossia chiudere a gennaio per Faivre lasciandolo però in Francia fino al termine della stagione.

LEGGI ANCHE:

Intervista Karsdorp: “Mourinho mi ha reso migliore. E sulla vita a Roma…”

Mercato Inter: opportunità Fares? La richiesta di Inzaghi

Inter, Inzaghi: “Società splendida, tifosi meravigliosi. Brozovic, il mercato…”

Inter, l’analisi di Skriniar: “ecco le differenze tra Conte e Inzaghi”

Articolo precedenteIntervista Karsdorp: “Mourinho mi ha reso migliore. E sulla vita a Roma…”
Articolo successivoMercato Juve Vecino, piace l’uruguaiano: la risposta dell’Inter

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui