EUROPEI 2021- A poche ore dalla presentazione del piano all’Uefa per gli Europei 2021, il governo italiano ha dato il suo ok per l’ingresso del pubblico alle partite. Comunicato ufficiale in risposta alla posizione del presidente Uefa, Ceferin, che aveva annunciato l’obbligo di assicurato la presenza, almeno parziale, degli spettatori negli impianti. 

Nel pomeriggio, il governo ha comunicato alla FIGC la propria disponibilità per la presenza di pubblico all’Olimpico tramite una lettera del ministro della Salute, Roberto Speranza, a Gabriele Gravina. Tramite il sito della FIGC, il presidente Gravina ha commentato:

EUROPEI 2021 SI DEL GOVERNO

La disponibilità acquisita dal Governo italiano è un ottimo risultato che fa bene al Paese, non solo al calcio. Ringrazio in particolare il Ministro della Salute Roberto Speranza perché ci ha comunicato di aver dato incarico al CTS di individuare le migliori soluzioni che consentiranno la presenza di pubblico allo stadio Olimpico di Roma nel mese di giugno in occasione del prossimo campionato Europeo.”

“In un momento complesso, è stata comunque manifestata chiaramente la volontà di veder confermata la presenza italiana a questo grande evento, dando fiducia alla FIGC. Collaboreremo in maniera sinergica con la Sottosegretaria Valentina Vezzali che ci sta accompagnando in questo percorso. Ci è stato inviato un segnale in forte prospettiva sulla ripresa che noi trasferiremo prontamente all’UEFA”.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteAgente Hysaj: “Elseid al Milan? No comment. Sulle convocazioni…”
Articolo successivoDavid Villa su Ibra: “ha la mia età. Io ritirato da anni, lui ancora decisivo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui