[df-subtitle]L’Apollon Limassol piega i biancocelesti per 2-0[/df-subtitle]

In attesa dell’ultima sfida casalinga contro l’Eintracht Francoforte, la Lazio, già qualificata ai sedicesimi di finale di Europa League, subisce una sconfitta indolore sul campo dell’Apollon Limassol, alla prima vittoria nel Girone H.

Simone Inzaghi – che domenica affronterà il Chievo al “Bentegodi” di Verona – schiera molte riserve, come Durmisi, Cataldi, Murgia e Caceres. In attacco spazio alla coppia Caicedo-Correa.

Ad avere la meglio sono i ciprioti, che si impongono con un 2-0 grazie alle reti Faupala e Markovic. Una nota positiva le 140 presenze consecutive del difensore Francesco Acerbi, arrivato alla Lazio in estate dal Sassuolo, a caccia del record di Javier Zanetti (162).

 

IL TABELLINO

Apollon Limassol (4-2-3-1) Vale; Pedro, Roberge, Ouedraogo, Soumah; Spoljaric, Sachetti; Sardinero (78′ Zelaya), Markovic, Schembri (68′ Papoulis); Faupala (66′ Maglica). All.: Avgousti

Lazio (3-5-2) Proto; Bastos (60′ Lulic), Felipe Luiz, Acerbi; Durmisi, Berisha, Cataldi, Murgia (60′ Rossi), Caceres; Caicedo (85′ Armini), Correa. All.: Inzaghi

Arbitro: Reinshreiber (ISR)

Ammoniti: Roberge, Markovic (A), Acerbi, Murgia (L)

Reti: Faupala 31′, Markovic 82′

Articolo precedenteGenoa, potrebbe tornare Sturaro
Articolo successivoLazio, Inzaghi: “Perso meritatamente, abbiamo tenuto bene il campo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui