BOROZAN PADOVA – Archiviato lo 0-0 casalingo di tre giorni fa contro il Carpi, il Padova è già proiettato sulla prossima sfida di campionato: domenica la squadra di Sullo sarà impegnata sul campo della Vis Pesaro. I marchigiani sono a quota 6 punti, frutto di due vittorie e altrettante sconfitte, l’ultima delle quali arrivata proprio nell’ultimo turno a Ravenna.

BOROZAN PADOVA – Per l’interessante sfida di questo weekend, “Europa Calcio” ha intervistato in esclusiva Vlado Borozan, direttore generale della Vis Pesaro.

[df-subtitle]Siete soddisfatti di questa primissima parte di campionato della squadra di Pavan?[/df-subtitle]

Chiaramente è solo l’inizio, ma siamo contenti per il fatto di avere un calendario impegnativo già adesso. Siamo riusciti a fare due belle prestazioni conquistando le importanti vittorie contro Cesena e Sambenedettese, successi che ci hanno dato molto fiducia. Poi il nostro è un progetto che sta partendo, siamo “work in progress”. Cerchiamo di fare il meglio possibile, intanto miriamo a salvarci senza problemi“.

[df-subtitle]In queste partite iniziali cosa le è piaciuto di più della Vis Pesaro[/df-subtitle]

I ragazzi non mollano mai e hanno grande carattere, l’arma migliore è la motivazione. Non abbiamo investito molto, cercando di cercare giocatori adatti a questa categoria. Ma nel frattempo abbiamo già individuato qualche prospetto interessante“.

[df-subtitle]A proposito di giovani, voi avete da un po’ di tempo una partenership con la Sampdoria. Come procede questa collaborazione?[/df-subtitle]

Molto bene, la stiamo rinnovando per altri tre anni, Siamo pionieri di un rapporto che di per sé non è una novità, ma che dura e sta crescendo di giorno in giorno. Siamo contenti noi e anche la Sampdoria. Cerchiamo di fare gli interessi di entrambe le parti, cosa non facile. Ovviamente i loro giovani sono di grande prospettiva, ma nello stesso tempo devono calarsi in una realtà che richiede tutt’altro rispetto al campionato Primavera. Da lì uscirà fuori qualche giocatore che tornerà utile ai blucerchiati. Noi siamo una società che fa la selezione finale per quelli che sono i prospetti per la Sampdoria“.

[df-subtitle]Domenica arriverà il Padova. Cosa pensa dei biancoscudati?[/df-subtitle]

Affronteremo senza ombra di dubbio la squadra più forte del campionato, o comunque tra le più forti. La Vis Pesaro dovrà giocare con la massima umiltà e la massima convinzione. Siamo consci del valore dell’avversario che andremo a incontrare, faremo del nostro meglio“.

[df-subtitle]Come si potrebbe imbrigliare la squadra di Sullo?[/df-subtitle]

Giocheremo con lo spirito di sempre, con grande ritmo e corsa, cercando di vincere più contrasti possibili e di vendere cara la pelle. Proveremo a mettere altresì qualità, perché contro il Padova non basta solo correre e lottare, ma serve anche grande qualità. In poche parole, dovremo fare la partita perfetta“.

FONTE IMMAGINE: “www.vispesaro1898.it”

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.

Articolo precedenteGol Napoli Liverpool 2-0, tabellino e video sintesi partita
Articolo successivoAtletico Madrid Juventus: una sfida per svoltare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui