ERANIO ADDIO GATTUSO – Stefano Eranio, grande ex Milan, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva per parlare del prossimo futuro rossonero:

Sulla stagione conclusa: “Dispiace per il fallimento del progetto Milan: aver visto due figure come Leonardo e Maldini faceva ben sperare e mi sarei aspettato una continuazione. Si poteva costruire qualcosa di più importante perché non era tutto da buttare. Non arrivare in Champions cambia le cose e la società mette pressione e alte pretese. In Europa non ci si va low cost e con figure come quelle di Leonardo e Gattuso ci poteva essere un tramite con la tifoseria. Sarebbe importante che restasse Maldini“.

ERANIO ADDIO GATTUSO – Sugli allenatori: Giampaolo ha capacità indiscutibili, potrebbe essere un buon momento per lui. Fa giocare bene le squadre e ha personalità: poi dipenderà dal mercato che farà il Milan“.

Sul mercato: “Lo zoccolo duro della squadra resterà, così come Paquetà e Piatek, ma mi auguro che non si smantelli troppo con un indirizzo preciso per il mercato. La maglia rossonera è gloriosa e bisogna rispettarla: Maldini vorrà costruire un Milan competitivo”.

LEGGI ANCHE:

  1. Gattuso: “Voglia di allenare. Milan in buone mani, sempre nel cuore ma giusta la mia scelta”
  2. Milan, Leonardo rassegna le dimissioni dal ruolo di ds
  3. Milan, Gattuso sul suo addio: “Rinuncio a due anni di contratto”
Articolo precedenteGattuso: “Voglia di allenare. Milan in buone mani, sempre nel cuore ma giusta la mia scelta”
Articolo successivoDossena: “Liverpool favorito per la Champions, ma occhio al Tottenham”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui