Dopo l’impresa di questa sera sarà molto difficile per la Virtus Entella dormire, così come tutta la città di Chiavari, distante poco meno di 60 km da Genova. Grazie alla vittoria ai rigori contro il Grifone l’Entella ha scritto una pagina importante della sua storia, come riportato dal presidente Gozzi ai microfoni di Tmw:

“E’ stata una bellissima serata, ragazzi magnifici perché non era semplice contro una squadra Lapadula, Piatek e Pandev. Questo risultato entra di diritto nella storia dell’Entella. Contro la Roma all’Olimpico abbiamo già giocato una volta negli anni scorsi, una finale di Coppa Italia Primavera e ora ci torneremo. Paroni è un simbolo dell’Entella, sono contento per lui e si merita questa soddisfazione anche per quanto ha sofferto in questi mesi. E se lo merita non solo per il rigore parato, ma per tutta la gara che ha giocato”

Articolo precedenteSimoni: “Le parole di Ceccarini? Poverino… Non è neanche intelligente perché …”
Articolo successivoBorriello: ”Ancelotti testimonial di Napoli? Mi piacerebbe. Stadio? Stiamo combinando cose buone”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui