[df-subtitle]Andreazzoli alla vigilia di Sassuolo – Empoli[/df-subtitle]

Aurelio Andreazzoli, tecnico dell’Empoli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di campionato contro il Sassuolo. Queste le sue dichiarazioni principali:

Per me era scontro salvezza anche domenica scorsa contro la Lazio perché portava punti. Il Sassuolo in più di noi ha la permanenza nella categoria già dall’anno scorso, è un vantaggio. Andiamo con l’idea di ottenere il massimo ad ogni gara e fare poi una sommatoria di punti che al momento non ci soddisfa molto“.

Il mister avversario, De Zerbi:Sta proponendo un calcio chiarissimo, rinnovo i complimenti dopo quelli fatti alla guida del Benevento. La sua squadra è sempre riconoscibile per quello che fa, mi piace molto“.

Che partita attendersi: “I pronostici non li faccio mai. Dovrebbe essere aperta, non sai che piega possa prendere“.

La formazione toscana:Quella contro la Lazio mi ha dato fiducia; non è però detto che la riproporrò“.

Un dato dell’Empoli riportato in conferenza: “In classifica siamo fra i primi per dribbling, strano. Mi fa piacere, è una componente che andavamo a cercare. Dobbiamo migliorare nei dettagli“.

Alcuni singoli:  “Uçan manca di ritmo e continuità fisica. Maietta gioca; Acquah e Veseli sono crescita“.

Articolo precedenteVerso Frosinone – Juventus: il ricordo del club laziale
Articolo successivoC. Zanetti: “Allegri il migliore al mondo, Juve costruita per vincere tutto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui