Emery Villarreal – Dopo 4 stagioni Unai Emery torna ad allenare nella sua Spagna. Il tecnico, dopo la non facile esperienza in Premier League con l’Arsenal, ripartirà dal Villarreal.

Questo il comunicato ufficiale del club iberico: “Il Villarreal CF ha raggiunto un accordo con l’allenatore basco Unai Emery per allenare la formazionegialla per le prossime tre stagioni. 

L’allenatore di Gipuzkoa sarà presentato lunedì alle 12:30 in una conferenza stampa rivolta esclusivamente ai media. Unai Emery (Hondarribia, 3 novembre 1971) è un allenatore di fama, con una vasta esperienza nel calcio internazionale; e che ha allenato squadre internazionali come il Paris Saint-Germain o l’Arsenal. Inoltre, conosce perfettamente la Liga, dopo aver guidato con successo alla guida il Sevilla ed il Valencia.

Unai Emery ha iniziato la sua carriera da allenatore presso il Lorca Deportiva, con cui ha raggiunto la promozione in Seconda Divisione. Dopo questa sua prima esperienza in panchina, ha guidato l’Almería, con cui,  questa volta, ha ottenuto la promozione in Prima divisione. 

Nella stagione 2007-08 Unai Emery è arrivato al Valencia, il club che ha allenato per quattro stagioni. Qui l’allenatore basco ha conquistato il terzo posto nella Liga per tre volte, ottenendo così la qualificazione alla UEFA Champions League. Dopo un breve periodo allo Spartak di Mosca, Unai Emery è tornato in Spagna nel 2013 per sedersi sulla panchina del Sevilla per tre stagioni e mezzo. Ha fatto la storia del club collezionando ben tre UEFA Europa League consecutive. 

Nelle ultime stagioni, infine, l’allenatore di Gipuzkoa ha guidato due squadre europee di alto livello. Dopo il suo periodo di successi al Siviglia, è passato al Paris Saint Germain, con il quale ha vinto la Ligue 1, due Coppe francesi, due Coppe di lega e due Supercoppe francesi.

Nella sua ultima esperienza in panchina, Emery ha allenato l’Arsenal, con ha raggiunto la finale della scorsa UEFA Europa League“.

Articolo precedentePremier League 2020/2021, ufficiali le date della nuova stagione
Articolo successivoMercato Napoli Osimhen, questo weekend arriverà la firma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui