[df-subtitle]L’attaccante croato estende il suo contratto fino al 2022. I viola speravano in una cessione del giocatore in quanto avrebbero incassato il 50%[/df-subtitle]

Nonostante le voci che lo accostavano a Manchester United e Bayern Monaco, Ante Rebic resterà all’Eintracht Francoforte. E’ ufficiale infatti il prolungamento del contratto dell’attaccnet croato fino al 2022.

Anche per la Fiorentina è sicuramente una brutta notizia, in quanto il club viola avrebbe incassato, come da accordo con il club tedesco, il 50% della cifra di una sua futura rivedita. Rebic è artefice di un ottimo Mondiale disputato in Russia con la sua Croazia, con cui è arrivato in finale.

Articolo precedenteN’Zonzi, l’agente: “La Roma è un’opzione”
Articolo successivoNapoli, Verdi: “Qui anche per Ancelotti, il mister avrà difficoltà nelle scelte”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui