Editoriale

ITALIANE IN CHAMPIONS LEAGUE – Il titolo può sembrare un po’ fuorviante perché in realtà la due giorni di Champions ci regala una Juventus sì in testa al girone, ma anche un’Inter che esce dal Camp Nou a testa alta, anzi altissima e con la convinzione che quest’anno il passaggio del turno è assolutamente alla propria portata. A Bergamo –

NAHITAN NANDEZ – Nell’immaginario collettivo il gioco del football in Sudamerica ebbe origine in Brasile, nella terra carioca delle favelas. In pochi sono a conoscenza che i pionieri del calcio, al di fuori dell’Europa, furono Uruguay e Argentina. Fondamentale fu il lavoro dello scozzese Alexander Watson Hutton, che nel 1867 si trasferì in Argentina e fondò la prima scuola in

CASTROVILLI FIRENZE NAZIONALE – La Fiorentina ieri sera contro la Sampdoria ha interrotto una maledizione che durava da 7 mesi ed è riuscita a raccogliere i primi tre punti di questo campionato. Blucerchiati stesi per 2-1 e vittoria che arriva dopo una lunghissima astinenza: mancava appunto dal 17 febbraio scorso quando i viola, con ancora Pioli in panchina, vinsero a

Cori razzisti! Cori razzisti, urla buu e chi più ne ha ne metta. Il coro razzista non ha età, non ha paese ma soprattutto non ha limiti. Siamo nel 2019 dove la tecnologia prende il sopravvento sull’umano, dove la domotica è presente ovunque, parliamo con Alexa, con Google home. Abbiamo le prese intelligenti e lo smartphone è ormai strumento vitale

SERIE A – Nemmeno il tempo di fare i conti, non solo al Fantacalcio, che il campionato italiano si lancia già verso la quinta giornata che inizierà domani sera con la sfida salvezza tra Verona e Udinese. Intanto, però, andiamo a vedere che cosa ha lasciato questa tre giorni calcistica, iniziata con l’effervescente sfida di Cagliari tra Cagliari e Genoa;

CHAMPIONS ITALIANE – La salsa agrodolce in realtà è qualcosa di buono, anche se la sua immagine viene spesso usata per identificare serate come quelle appena vissute per il calcio italiano. La due giorni d’esordio della Champions League 2019/20, infatti, meriterebbe un’immagine differente; perché alla fine 1 vittoria, 2 pareggi e 1 sconfitta – per altro pesantissima – non indicano

SERIE A TERZA GIORNATA – Ieri si è concluso il terzo turno di Serie A. Non c’è nemmeno il tempo di parlare o di discutere di quanto accaduto che oggi subito si comincia con la tanto attesa Champions. Bene, nonostante la coppa dalle grandi orecchie sia pronta ad esordire in questa stagione calcistica 2019-’20, è cosa buona e giusta soffermarci

ANSU FATI BARCELLONA STELLA – Debutto da titolare al Camp Nou contro il Valencia, gol e assist in 7 minuti: è il calciatore più giovane di sempre a riuscirci nella storia della Liga. Possiamo partire da qui. Anche perché, considerata l’età del protagonista in questione, non è che si possa poi andare troppo indietro nel tempo. Signore e signori, Ansu

I colleghi de Il Napolista scrivono passo passo questa bruttissima parentesi del Calcio Napoli: Correva l’anno 2014 precisamente il 25 Luglio, Gaucci annuncia la giornata di “Orgoglio Partenopeo”. I tifosi erano in tensione per il futuro della squadra ormai in liquidazione. Facendo un passo indietro il 22 giugno alle 19.40 Naldi si dimetteva con testuali parole: “Non avevo altri milioni, la

SERIE A FORMAZIONI – E’ finita. E’ finita la sessione di calciomercato estiva 2019. Una sessione che ha visto tornare di moda l’Italia come non accadeva da anni. Tanti i giocatori di qualità arrivati dall’estero come Ramsey, De Ligt, Lukaku, Sanchez, Ribery e molti altri. Se ne sono andati Icardi, Perisic, Cancelo ed El Shaarawy. Sono tornati tecnici affermati come