Editoriale

SERIE A BRESCIA TORO – In attesa degli ultimi due posticipi che completeranno la 15^ giornata di Serie A, quello che vede impegnate in questo momento Sampdoria e Parma e quello di stasera tra Bologna e Milan, vediamo cosa è accaduto nelle gare odierne. Lecce – Genoa 2-2 (31′ Pandev, 45+5′ Criscito (R.), 60′ Falco, 70′ Tabanelli) Al Via del

La quattordicesima giornata di Serie A spacca definitivamente la classifica, lancia in vetta l’Inter, regala un sogno al Cagliari grazie al ribaltone casalingo e affonda Napoli, Udinese e Brescia. Si rivede il Milan vittorioso in trasferta, mentre le romane continuano la loro marcia da Champions League. Ma andiamo a vedere la situazione nel dettaglio. Sfida Scudetto: ora l’Inter è davanti

Reinier Jesus Carvalho meglio noto come Reinier è la nuova stella del calcio brasiliano. Una nazione che dopo aver sfornato un talento dopo l’altro e aver dominato il calcio fino ai primi anni 2000, negli ultimi anni è riuscita a regalare al calcio mondiale forse un solo giocatore degno davvero della tradizione verdeoro: Neymar. Da Brasilia, dove è nato nel 2002,

CHAMPIONS ITALIA EN PLEIN POSSIBILE – L’Italia indossa il suo abito più lussuoso, quello per le serate di gala che da molto tempo era rimasto nell’armadio, e torna bella nella due giorni di Champions League. Juventus, Atalanta, Inter e Napoli: quattro risultati utili, tre vittorie e un pareggio, quello degli azzurri, che vale oro perché ottenuto contro i campioni d’Europa

A un turno dalla fine della fase a gironi di Champions League, questa è la situazione tra squadre già qualificate, già eliminate o in corsa per un posto agli ottavi di Champions o all’Europa League. GIRONE A Nessun verdetto ancora in bilico nel Girone A di Champions League. Dopo il pareggio tra PSG (miglior difesa in assoluto di questa fase)

La tredicesima giornata di Serie A spezza ulteriormente la classifica in tre tronconi: la sfida scudetto ristretta a due squadre ormai da tempo, quella per l’europa che vede coinvolte sette squadre, fra le quali grandi sorprese e infine quella per la retrocessione che dal Torino in giù non esclude nessuno. In mezzo, la Fiorentina, una squadra che, dopo la buona

Alessandro Florenzi Roma – Alessandro Florenzi nasce a Roma l’11 marzo del 1991. E dopo essere cresciuto nel settore giovanile giallorosso, approda al Crotone in prestito. In Serie B ha modo di trovare continuità e di farsi notare dalla Roma, che lo contro riscatta solo un anno dopo. Nella Capitale, Florenzi ha modo di crescere al fianco dei suoi idoli

SERIE A IL PUNTO – La dodicesima giornata di Serie A, prima dell’ennesima sosta per la Nazionale, ha espresso i suoi verdetti: Inter e Juve restano in vetta alla classifica e proseguono nel loro testa a testa, Cagliari e Lazio, ma anche il Parma, continuano il loro momento magico, all’opposto di Napoli, Atalanta, Brescia, ma soprattutto il Milan, sempre più

Lo scambio con Tevez Quando Rodrigo Bentancur arrivò a Torino, sponda bianconera, era poco più di un giovane imberbe. Era conosciuto in Argentina per essere un duttile centrocampista, capace di svariare nel centrocampo del Boca Juniors, dal ruolo di regista a quello, persino, di rifinitore. Ed è proprio nella posizione di centrocampista offensivo che mostra le migliori qualità. Arrivò alla

SERIE A In attesa del posticipo di questa sera tra Spal e Sampdoria che sposterà gli equilibri solo ed esclusivamente in coda, andiamo a vedere cosa è successo in questo lungo turno di serie A. Juve (29 punti) e Inter (28) proseguono a braccetto. Attacca una e risponde l’altra, fatica l‘Inter in questo turno, e proprio come la Juventus contro