Editoriale

Il Napoli gioca a calcio, si avvicina molto a questa famosa frase di Michael Jordan: “Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati”. Allora diamo una spiegazione a questa citazione del miglior giocatore di basket al mondo. Ancelotti ha diviso i compiti a tutti i componenti della rosa

Talenti del 2001, il noto quotidiano inglese “The Guardian” ha pubblicato l’elenco di quelli che, secondo i loro esperti sono i migliori 60 classe 2001 al mondo. Ci sono tre Italiani in classifica, Nicolò Fagioli ,Eddy Salcedo e Pietro Pellegri il quale è stato il calciatore più giovane (16 anni e 184 giorni) ad aver segnato una doppietta in Serie A.   Elenco completo: Noah Katterbach (GER)

Balza subito agli occhi l’evoluzione della Juventus di Allegri quest’anno. Il tecnico livornese si conferma uno dei migliori in circolazione nella capacità di gestire e leggere la rosa a disposizione e in questo modo di applicare differenti volti alla sua squadra di stagione in stagione, di partita in partita. Così abbiamo visto una Juventus che negli anni è passata da

La partita di ieri sera tra Italia e Polonia, dopo mesi di depressione calcistica, traveste di azzurro il lunedì mattina. Mancini è riuscito, dopo 6 partite mediocri sulla falsariga delle esperienze del suo predecessore, a costruire una formazione in grado di creare gioco e a tratti di regalare anche spettacolo, cosa che non si vedeva dalla nazionale di Conte a

Quattro su quattro. Erano ben tredici anni che tutte le italiane in Champions non riuscivano a fare en plein. Si può parlare di rinascita del calcio italiano? Esistono buoni presagi che possono affermare questa tesi, partendo dall’arrivo in Italia di Cristiano Ronaldo – era da tanto che non si ammiravano campioni del genere nella nostra Serie A – passando per

. Napoli- Mettiamo insieme un allenatore che ha praticamente vinto tutto, un Presidente che non si sa ancora cosa voglia fare, una città calda piena d’amore per questo sport che accomuna ormai ogni angolo della periferia e una squadra con professionisti ormai legati a questa maestosa città. Prendiamo un mixer ed iniziamo a mescolare queste tracce di una canzone stupenda,

Mi tagghi in una foto, condividiamo il post, un like per me. Questa è la nuova realtà con cui ci scontriamo tutti i giorni. Calciatori, Vip e tanti altri decidono di immortalare i propri momenti sui server social, lasciando indelebile quel momento condiviso con milioni di persone. Ultima moda, farsi rappresentare in raffigurazioni formato cartoon oppure old style. L’artista Steart_

La Juventus riprende dove aveva lasciato, o meglio, riprende allo stesso modo, cioè non fermandosi mai. Tre vittorie, due delle quali di misura in trasferta contro Chievo e Parma e vittoria casalinga contro la Lazio. Oltre questi numeri, un’abbondanza di scelte e qualità che confermano la squadra del mister Massimiliano Allegri formazione da battere, in Italia ed in Europa.  Mantenere

L’Antitrust ha avviato, dopo aver ricevuto varie segnalazioni di singoli consumatori e di alcune associazioni di consumatori, due procedimenti istruttori per presunte pratiche commerciali scorrette e possibili violazioni dei diritti dei consumatori nei confronti di Sky e di DAZN in merito alla commercializzazione dei diritti tv delle partite di calcio per la stagione 2018/2019.  Come riportato dall’ Ansasecondo l’Autorità, che ha pubblicato una

Nel terzo millennio in un’epoca ormai digitalizzata dove tutto non è approvato se non ha un minimo di tecnologia, c’è una cosa che però sta prendendo il sopravvento, i Social. I Social Network nascono nel 1997 ma lo scetticismo degli utenti è stato superato nel 2004 quando la piattaforma Facebook ha iniziato a decollare. Ora voi vi chiedete cosa c’entra

Dopo venti anni dalla prima Coppa del Mondo conquistata in casa, la Francia vince il suo secondo Mondiale della storia. La Nazionale allenata da Deschamps ha dimostrato di essere la compagine più cinica, più pragmatica e talentuosa rispetto alle altre. Sulla carta la Francia partiva sicuramente con i favori del pronostico, ma di certo l’uscita prematura di Argentina, Portogallo, Brasile

L’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus ha lasciato tutti a bocca aperta e nessuno si aspettava tale colpo da parte dei bianconeri, ma l’approdo di CR7 a Torino era davvero così impensabile? Considerando il valore del calciatore – 5 Palloni d’Oro e un palmares leggendario – potremmo dire di si, ma la situazione di mercato – e non

  Mirko Mazzali, conduttore della trasmissione “Cuore Sportivo” su Radio 5.9 che ha seguito anche il Mondiale, lascia un commenta per noi di Europacalcio a pochi giorni dalla fine del torneo. ”E’ stato sicuramente il Mondiale delle sorprese che ha visto il Belgio arrivare fino alla semifinale, poi persa contro la Francia e la Croazia staccare il pass per la finale per la

In questa estate non vivremo “notti magiche”, quelle stesse che la Nannini e Bennato cantavano in occasione di “Italia ‘90”. Ci toccherà viverle distrattamente non in prima persona.  D’innanzi allo schermo a guardare una Nazionale che non è la nostra. Il tricolore italiano non sventolerà in Russia come non verrà accarezzato dal vento sui balconi delle abitazioni.  Seguiremo il Mondiale