Edin Dzeko – Ieri sera la Roma di Fonseca è stata travolta da un Sassuolo in piena forma. I neroverdi, infatti hanno realizzato ben tre reti in meno di mezz’ora e, quando i giallorossi hanno trovato il secondo gol, Boga ha regalato il poker a De Zerbi. La Roma è apparsa stanca, quasi assente, tanto da non sembrare una squadra di Serie A. Anche Edin Dzeko, infatti, ha recriminato alla squadra il fatto di aver affrontato il primo tempo con un atteggiamento totalmente sbagliato.

Nella cupa serata di ieri, però, Edin Dzeko ha raggiunto un traguardo speciale: 100 gol con la maglia della Roma. L’attaccante bosniaco è stato molto vicino all’addio la scorsa estate. L’Inter, infatti, sembrava ad un passo dal giocatore, che alla fine ha rinnovato con i giallorossi. A distanza di sei mesi, la situazione sembra totalmente ribaltata. Edin Dzeko, infatti, non solo è sempre più il punto di riferimento dei suoi compagni, giovani compresi. Il bosniaco, a seguito della cessione di Florenzi, è diventato il nuovo capitano.

Una serata dolceamara quella di Dzeko, che ai microfoni di DAZN ha dichiarato:

Il più bello? Sicuramente quello a Londra contro il Chelsea. Mi aspettavo il centesimo gol con una vittoria. Ora testa alta e pensiamo a vincere la prossima”.

Articolo precedenteSerie B, 22a giornata: Chievo vs Venezia [LIVE], gli altri risultati e classifica
Articolo successivoFiorentina Commisso: “Disgustato, alla Juve non servono aiuti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui