Eder elogia Conte – Fresco vincitore del titolo in Cina con lo Jiangsu, Eder vecchia conoscenza del calcio italiano è tornato a parlare ai microfoni de “La Gazzetta Dello Sport” del suo futuro, e di una figura che è stata fondamentale per la sua crescita e per la sua maturazione: Antonio Conte.

Queste le sue parole al quotidiano milanese:

Eder elogia Conte – “Noi abbiamo battuto la Juventus di Cina, ora spero che Conte porti l’Inter a fare altrettanto in Serie A. La famiglia Zhang meriterebbe una doppietta così. Lo dico anche per come mi hanno aiutato a inserirmi a Nanchino. A Milano ho lasciato tanti amici, Conte è un grande e in Nazionale mi ha insegnato tanto. Ringrazio Iachini che mi voleva a Firenze, ma alla fine non si è potuto far nulla. Covid? Ci ha sottoposto a sacrifici enormi, eravamo segregati nelle camere per evitare il contagio. Ho deciso di lasciare la famiglia in Brasile. In Cina adesso la gente gira liberamente per strada senza mascherine, abbiamo giocato i playoff in stadi pieni anche se non abbiamo potuto festeggiare la vittoria con i tifosi perché era vietato.”

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteIbra su Mihajlovic: “solo per lui avrei giocato gratis, con il cuore”
Articolo successivoWenger a ‘Repubblica’: “In questo calcio di ricchi si sa già chi vince”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui