spot_img
HomeSerieAJuventusDybala una gioia per gli occhi, per Sarri (e per Bernardeschi)

Dybala una gioia per gli occhi, per Sarri (e per Bernardeschi)

-

DYBALA CHE GIOIA – La reazione che tanti si aspettavano dalla Juventus è arrivata. Al Dall’Ara di Bologna un “comodo” 2-0 che rilancia i bianconeri a +4 sulla Lazio in attesa della sfida tra Atalanta e biancocelesti in programma domani sera a Bergamo.

Un ritorno in campionato che in casa Juve meglio non si potevano aspettare, soprattutto dopo le (grosse) delusioni di coppa. E a portare in alto la Juventus, che sogna così il nono scudetto di fila, è stato Dybala, la sua gioia, la delizia della squadra bianconera, o per meglio dire “La Joya”, il gioiello, autore di una partita di grande qualità.

Dybala che “joya”

Che fosse la serata giusta si è capito dai primi minuti di gioco. Tocchi eleganti e con un fine: quello di procurare superiorità numerica in fase offensiva e sferrare attacchi che poi si riveleranno quelli vincenti. E così Sarri, almeno per il momento, è salvo. Se la sua panchina vacilla (nonostante quello che si possa dire su una fiducia incondizionata a Torino stanno facendo sondaggi per un cambio a fine stagione, ma occhio alle sorprese), il merito di Dybala è quella di inchiodarla, almeno momentaneamente, al terreno, grazie a una prestazione maiuscola e condita da un grandissimo gol.

Ma naturalmente Dybala è “solo” il fine con cui arriva la Juventus ai tre punti. Il mezzo è stata la rabbia vista sul rettangolo di gioco, uno spogliatoio che si proclama compatto e la reazione, quella che tutti si aspettavano, messa in campo dopo le preoccupanti prestazioni contro Milan e Napoli in Coppa Italia. Ferita, quella della finale contro la squadra di Gattuso, che rimarrà ancora aperta.

Finalmente Bernardeschi

E per un Dybala spettacolare e un Ronaldo che ritrova il gol (seppure su rigore) dopo esattamente 4 mesi (e 4 partite a secco) ecco che la serata di ieri potrebbe aver riavvicinato Bernardeschi a una condizione psicologica ottimale. Il giocatore toscano con il pregevole assist di tacco concluso da Dybala in rete, potrebbe essersi sbloccato dopo mesi di involuzione che hanno del mistero. Venerdì sera contro il Lecce in casa, cercherà continuità e gol.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Milan Renato Sanches, dall’Inghilterra: sfida con l’Arsenal per il mediano

0
MILAN RENATO SANCHES - Da diverso tempo il Milan è sulle tracce di Renato Sanches, centrocampista portoghese dall'estate 2019 in forza al Lille. In questa...