DS BENEVENTO LLORENTE – Intervenuto a “Radio Kiss Kiss“, Pasquale Foggia, direttore sportivo del Benevento, è tornato sull’1-1 dei sanniti contro la Juventus e ha nuovamente parlato di Fernando Llorente, già obiettivo di mercato nella precedente sessione estiva.

DS BENEVENTO LLORENTE – Queste le sue dichiarazioni: “Sono nato a due passi dallo stadio di Napoli e Maradona ci ha fatto sognare. Alcune parole che ho ascoltato su Diego mi hanno ferito.

Juve? Partite dove per una squadra come la nostra devi dare il 120%, a loro è mancato Cristiano Ronaldo ma credo sia mancata anche la giocata del singolo, la Juve poteva vincere la partita con qualsiasi giocatore. Siamo stati bravi a soffrire ed essere compatti nel fare la nostra partita.

Nel Benevento c’è una bella rappresentativa di calciatori napoletani, un’anima che ha fatto bene alla squadra. Alcune volte sono arrivate delle critiche ingiuste e questo fa male.

Llorente? Adesso è ancora lunga, manca un mese a gennaio e tante partite. Siamo concentrati sul nostro percorso, da qui a due-tre settimane, vedremo di pensare a quello che potrebbe essere utile per gennaio“.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Aouar: “A Lione sto bene, la squadra della mia città”
Articolo successivoCristiano Ronaldo, del portoghese il Golden Foot Awards

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui