Douglas Costa si racconta: “Juve nel cuore, mi piacerebbe tornare in Italia”

Douglas Costa si racconta – Douglas Costa, fantasista brasiliano in prestito al Bayern Monaco dalla Juventus, si è raccontato su “Twich” ai microfoni del giornalista Pierluigi Pardo. Il giocatore ha affrontato molti temi, tra i quali l’ infortunio che lo sta tenendo fermo ai box e che gli ha impedito di disputare il match di Champions League all’ Olimpico contro la Lazio: “Ho iniziato a camminare oggi. Fra una decina di giorni torno in campo”, ha dichiarato.

Costa ha poi sottolineato una differenza nel gioco del Bayern attuale, rispetto a quello della sua prima avventura:Hanno un modo diverso di intendere il calcio oggi rispetto alla mia prima avventura. Ora si gioca più all’attacco mentre prima si teneva più la palla e mi piaceva di più. Anche se hanno vinto la Champions League”. In seguito qualche bella parola su Pep Guardiola, suo primo allenatore con i tedeschi: Un fenomeno. È un duro, ama lavorare tantissimo. Se lui ti vede ad un certo livello di forma ti vuole sempre a quello, ti chiede il massimo”.

Douglas Costa si racconta – Ecco poi un commento sulla sua esperienza in Italia, tra le fila della Juventus: “Quando sono arrivato in Italia mi sono adattato benissimo e mi porto i tifosi nel cuore. Il primo anno con Allegri ho faticato, ma mi ha fatto capire come si gioca in Italia. Un calcio diverso rispetto a quello tedesco, più difensivo. Mi piacerebbe tornare in Italia, un paese che apprezzo tantissimo”. Il giocatore non esclude, inoltre, un suo possibile ritorno nel nostro campionato, proprio con i bianconeri: “Vediamo che può succedere, ho ancora un contratto con la Juve”. Nel frattempo, continua ad esercitarsi con la lingua italiana: “Grazie ai tanti amici che ho lo sto ancora imparando. La cosa curiosa è che lo parlo meglio da quando ho lasciato l’Italia. A Torino parlavo spagnolo con Dybala e non avevo tempo di impararlo”.

Infine, si è lasciato andare ad alcuni pronostici: “La Champions la vinciamo noi, così come la Bundesliga, mentre in Serie A dico Juventus”.

LEGGI ANCHE:

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

TUTTE LE PARTITE DI OGGI

KINDLE GRATIS