Dinamo-Atalanta, Gasperini: “E’ stata una dura lezione, ci hanno superato in tutto…”

Dinamo-Atalanta, Gasperini: “E’ stata una dura lezione, ci hanno superato in tutto…”

DINAMO-ATALANTA – Dopo la pesantissima sconfitta per 4-0 in casa della Dinamo Zagabria, il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, si è presentato amareggiato in conferenza stampa: “È una squadra che ci ha superato in tutto – ha esordito – è stata più aggressiva, ha giocato con velocità e con qualità. Noi, sotto tutti gli aspetti, abbiamo fatto fatica. Pure quando eravamo in situazioni di pressing uscivano sempre. Avevano velocità e qualità superiore rispetto a noi. Non credo sia una questione di emozione, è troppo facile attaccarsi a questa cosa. Abbiamo preso una dura lezione da una squadra che è stata più brava. Secondo tempo è stato più equilibrato.” Una lezione davvero dura, che ridimensiona il valore della Dea.

DINAMO-ATALANTA Gasperini: “Questa è una bella lezione. Qui il livello è molto più alto…”

DINAMO-ATALANTA –  Sulla difesa a tre adottata da Bjelica: “Non credo sia questo, siamo preparati a giocare contro tutti i moduli. In tutti i reparti erano più veloci di noi, ci bucavano pure quando eravamo in tanti. Credo che da questa partita, devi imparare molto… non ci è capitato spesso. Qui c’è un livello molto più alto sotto tutti gli aspetti, ma non scarterei nemmeno quelli tecnici. Mi sento come uno che ha preso una bella lezione e deve fare qualcosa per migliorare. Credo che il fatto che la Dinamo partecipi con continuità a Champions e Coppe permetta di avere un livello di valutazione diverso. Dovremo farlo anche noi. Devi fare meglio sotto tutti i parametri, velocità, tecnica, tutto. Loro sono stati molto più bravi di noi”.

Sui problemi difensivi: “È indubbio che lo abbiamo, quindi dobbiamo cercare di risolverlo. Stasera, nel primo tempo, siamo mancati anche in attacco. Nel secondo tempo anche meglio, poi siamo stati sfortunati in un paio di occasioni. Dobbiamo migliorare l’inizio di gara, ho la sensazione che quando i ritmi sono molto alti soffriamo. Dobbiamo vedere se siamo in grado di potere questi ritmi. Noi giochiamo un calcio offensivo. L’alternativa è arroccarsi, fare un altro tipo di situazione, stare molto coperti. Non cercare di giocare con tre attaccanti, difendi, un altro tipo di calcio. Dobbiamo capire se riusciamo a proporre questo calcio. In Europa devi andare forte come loro.”

Bjelica: “Settanta minuti perfetti, vogliamo i tre punti anche contro il City.”

DINAMO-ATALANTA –  Decisamente più ottimista e convinto dei propri mezzi il suo avversario, Nenad Bjelica“Stasera, dopo questa partita, è molto chiaro dove si trova la Dinamo. Al primo posto. Questo risultato è frutto di lavoro, la Dinamo ha giocato 70 minuti perfetti. Nel secondo tempo l’Atalanta ha avuto occasioni. Abbiamo i giocatori per giocare a livello europeo più alto. Punteremo i tre punti, anche con il Manchester City”.

Sulla gara di Orsic: “Il fatto che abbia fatto tre reti vuol dire che è un ragazzo forte, si sacrifica molto. Oggi ha sfruttato la sua velocità contro tre difensori. Ha avuto una vita dura, lui è arrivato a un punto di alta qualità, ora è anche in Nazionale.”

Sugli osservatori presenti domenica a Genova: “Noi andiamo sempre a guardare i nostri avversari, così a Genova. Ma anche l’anno scorso siamo andati a visionare per preparare la partita al meglio possibile. Abbiamo visto anche le due partite contro Spal e Torino, dove l’Atalanta ha giocato molto bene. Anche a Genova. Abbiamo analizzato tutte e tre le gare, per quello abbiamo cambiato il nostro sistema di gioco.”

Sulla gara di Dani Olmo: “Ho fatto tantissimi complimenti a lui, sono sicurissimo che un giorno lui se ne andrà per andare a giocare in un top club europeo, per il suo comportamento e qualità calcistiche attirerà l’attenzione dei grandissimi club europei. Quando arriverà quel giorno la Dinamo sarà triste, ma non ho mai incontrato un giocatore di 22 anni con queste caratteristiche tecniche e umane. Gli auguro il meglio per il futuro”.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply