Eric Dier, difensore o centrocampista centrale del Bayern Monaco e della nazionale inglese, resterà in baviera per una clausola pre-concordata

La grande rivoluzione che sta per attuare il Bayern Monaco a livello tecnico, con l’esonero di Mister Tuchel già comunicato dalla stessa società bavarese con netto anticipo rispetto il finale di stagione, non riguarderà, invece, Eric Dier. Il difensore, che in passato è stato spesso impiegato in qualità di centrocampista centrale anche in Nazionale, ha infatti rinnovato il proprio contratto in essere con il club teutonico oltre la scadenza fissata a giugno, termine ultimo per il prestito finalizzato dal Tottenham allo stesso Bayern Monaco dopo il trasferimento avvenuto a gennaio. La scadenza contrattuale prevista sul contratto del classe 1994 con i londinesi, fissata al 30 giugno 2024, appunto, ha consentito dunque al Bayern di attivare una clausola pre-concordata nel momento della definizione dell’affare con il Tottenham nell’ultima finestra di mercato.

Il centrale inglese è parte integrante del progetto tecnico di Tuchel e lo sarà anche del prossimo, come annunciato dalla stessa società bavarese. Nel corso della nuova avventura vissuta in baviera, Dier ha collezionato sette presenze, cinque delle quali totalizzando novanta minuti in campo. Si chiude così, in anticipo, l’esperienza al Tottenham del difensore inglese più volte accostato, nel recente passato, anche a Juventus e Napoli, dopo aver fatto registrare 364 presenze, impreziosite da 13 reti e 12 assist. Ora, il definitivo passaggio al Bayern Monaco, con nuova scadenza contrattuale fissata per il 30 giugno 2025.

Oltre all’articolo: “Dier resta al Bayern Monaco per una particolare clausola: ufficiale”, leggi anche:

Articolo precedenteFuturo Allegri, palla alla società: “Mi faranno sapere a fine stagione”
Articolo successivoVerona-Sassuolo, Baroni: “Ora tutte decisive, ci siamo preparati”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui