Didier Deschamps, tecnico della Nazionale francese, è intervenuto in merito al ruolo di Pavard all’Inter e lodato Thuram

Nel corso del prossimo weekend, campionati e coppe europee lasceranno il consueto spazio alle varie Nazionali impegnate nella rincorsa al prossimo Campionato Europeo. Tra queste, vi è la Francia, la quale non è ancora riuscita a vendicare la sconfitta in casa nel torneo Continentale, al Parco dei Principi, della Finale datata 2016 per opera del Portogallo. Su quella panchina sedeva già Didier Deschamps, attuale tecnico ed ex centrocampista della Juventus che, poi, ha avuto modo di alzare al cielo la Coppa del Mondo e di sfiorarne una seconda in Qatar.

Della spedizione europea, al netto di una qualificazione alle fasi finali ancora da certificare, dovrebbero far parte Benjamin Pavard e Marcus Thuram, nuovo arrivi in casa Inter. Mentre il centravanti è già centrale nelle scelte di Simone Inzaghi, che lo considera un titolare inamovibile, il difensore sta trovando più difficoltà a scardinare le gerarchie di una difesa molto collaudata composta da Darmian, Acerbi e Bastoni.

Intervenuto a pochi giorni dalla sfida all’Olanda, il Commissario Tecnico francese ha parlato dei due neo interisti dichiarando: “Thuram sta facendo già molto bene. È perfetto per il 3-5-2 di Inzaghi. Pavard lo considero un centrale a tutti gli effetti, perché sulla fascia ha più difficoltà rispetto alla zona centrale. Da quella parte, agisce prettamente Koundè”.

Oltre all’articolo: “Deschamps sull’Inter in salsa francese: “Il ruolo di Pavard…”, leggi anche:

  1. Milan-Newcastle, battaglia al Meazza: è 0-0
  2. Milan-Newcastle, Pioli: “Gruppo unito, forte, responsabile”
  3. Cagliari, Petagna: “Contento e a disposizione, mister Ranieri…”
  4. Verona, Sogliano: “Sarà difficile, il mercato…”
  5. Italia, Spalletti: “Felicità, sogno che parte da lontano. Napoli…”
  6. Gironi Europa League 2023/24, ecco tutti i gruppi
  7. Supercoppa europea, Man City-Siviglia si conclude ai rigori
  8. Community Shield, Manchester City vs Arsenal finisce con sorprese nel finale
Articolo precedenteInter-Bologna, Motta: “Tutti hanno punti deboli, faremo il nostro”
Articolo successivoCarlos Augusto: “Scelta giusta. Sul dualismo con Dimarco…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui