DENNIS MAN AL PARMA – Il Parma sembra davvero intenzionato a portare in Italia il gioiello del FCSB Dennis Man (22), capocannoniere del campionato romeno; e, a quanto pare, l’annuncio è imminente.

Negli ultimi giorni si era pensato che gli emiliani avessero deciso di dirottare il loro interesse altrove, acquistando il giovane talento greco Vasilios Zagaritis (19) dal Panathinaikos. Come Man gioca sulla fascia sinistra, anche se in posizione più arretrata.

La volontà di assicurarsi l’esterno d’attacco romeno, invece, è più viva che mai e a breve la vicenda dovrebbe concludersi con un lieto fine.
I contatti vanno avanti da mesi, inizialmente sotto assoluto riserbo (tanto che si era parlato della Fiorentina come pretendente numero uno); ma ben presto sono emersi i dettagli di una trattativa che di ora in ora sembra essere più vicina alla chiusura.

Ma andiamo con ordine. Come ammesso da Giovanni Becali (68), procuratore e cugino del patron del FCSB Gigi Becali (62), la prima testimonianza d’interesse risale a ottobre; nell’ambito del passaggio del suo assistito Valentin Mihaila (20) dal Craiova ai ducali. In quell’occasione si trattò un primo approccio, volto a sondare il terreno.

Dopo settimane di silenzio, a dicembre, il vicepresidente del Parma avrebbe ricontattato Becali per chiedere su quale base aprire la trattativa. 15 milioni, la risposta secca.
Il patron avrebbe poi deciso di abbassare le sue pretese, offrendo al cugino la procura esclusiva fino al 15 gennaio per vendere Man alla cifra di 12 milioni, pagabili in 2 anni e mezzo; più 2 milioni di bonus. Il Parma ne ha messi sul piatto 10, offerta rispedita al mittente.

Tutto questo all’oscuro di Anamaria Prodan (48), agente di Man, che ha dichiarato di lavorare da 8 mesi a questo trasferimento; e che, finalmente, si sono create le condizioni perché le richieste di Gigi Becali siano soddisfatte.

La celebre donna d’affari si troverebbe in America e starebbe limando gli ultimi dettagli con il patron Kyle Krause (58). Dennis Man dovrebbe assicurarsi un contratto da 1.2 milioni di euro a stagione per 5 anni (al FCSB Incassa 17.000 euro al mese).

Sembra infatti, come dichiarato ieri dallo stesso presidente del FCSB al termine della gara pareggiata con l’Arges, che si sia trovato l’accordo sulla base di 12 milioni pagabili in due anni e mezzo; con la possibilità di arrivare a 14 al realizzarsi di alcune condizioni.

Nello specifico, bonus di un milione di euro al raggiungimento di 15 presenze nella Nazionale maggiore durante i 5 anni di contratto proposti, più un altro milione nel caso Man dovesse realizzare 10 gol nei primi 2 anni in maglia gialloblu.

Su questo punto Krause, che ha investito oltre 150 milioni di euro tra l’acquisto del 90% delle quote societarie e la campagna di rinforzamento, non sembra intenzionato a cedere. Difficile pensare che l’affare possa arenarsi o addirittura saltare per un motivo del genere. Il passaggio di Man al Parma sembra ormai a un passo.

Articolo precedenteMercato Napoli idea Amavi: agli azzurri interessa il talento del Marsiglia
Articolo successivoCluj Deac e Camora in Gruia fino al 2024

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui