spot_img
HomeSerieANapoliDemme-Napoli, l’agente: “Futuro? Si è reso conto di una cosa…”

Demme-Napoli, l’agente: “Futuro? Si è reso conto di una cosa…”

-

Demme Napoli: intervenuto poco fa, l’agente del centrocampista azzurro ha parlato del futuro del proprio assistito

Diego Demme e il Napoli, una storia cominciata nel migliore dei modi, ma che potrebbe interrompersi presto, senza alcuna recriminazione di sorta. Secondo quanto comunicato a Radio Kiss Kiss dallo stesso agente del centrocampista azzurro, Marco Busiello, “Diego si sta rendendo conto di giocare poco perché consapevole di aver a che fare con una macchina che funziona alla perfezione. Non è certamente facile trovare spazio in questo contesto”.

Una presa di posizione cosciente quella del calciatore classe 1991, che potrebbe comunque consentirgli di cambiare aria senza alcuna polemica con l’ambiente azzurro. L’agente del centrocampista, a riguardo, ha dichiarato: “Certo, l’intenzione è sempre quella di giocare il più possibile, ma Diego ha un ottimo rapporto con i compagni e con il Mister. Non abbiamo ancora affrontato il tema legato ad una possibile cessione con la società, ma stabiliremo un appuntamento per valutare tutte le opzioni”.

Tra le ipotesi più plausibili per il futuro di Demme, ci sarebbero al momento le opzioni Valencia, con il suo grande mentore Gennaro Gattuso pronto ad accoglierlo, e la Salernitana di Nicola. Suggestioni ancora ben lontane dal considerarsi vere e proprie trattative, come confermato da Busiello: “Gattuso stima Diego da tempi non sospetti, ed è normale venga continuamente accostato ad un club allenato dal suo ex Mister. Tuttavia, esattamente come le ipotesi Salernitana e Monza, di concreto non c’è nulla. In generale, ci sono state diverse chiacchierate con club italiani ed esteri, ma nulla che non riguardino semplici richieste di informazioni”.
L’avventura di Diego Demme in maglia azzurra potrebbe così concludersi dopo due stagioni e mezzo vissute all’ombra del Golfo, quando il Napoli lo rilevò dal Lipsia per dieci milioni di euro. La rapida ascesa di Lobotka e Anguissa quali pedine imprescindibili nello scacchiere di Spalletti, potrebbero chiudergli definitivamente le porte di Castel Volturno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Torino, è fatta per Ilic dal Verona: il giocatore ha scelto...

0
Ivan Ilic sarà presto un giocatore del Torino. Come riportato da Sky Sport, il centrocampista serbo avrebbe comunicato al Verona la sua scelta di...