Del Piero Coronavirus :”Problema sottovalutato. Campionato a porte chiuse? Valutiamo.”

Del Piero Coronavirus :”Problema sottovalutato. Campionato a porte chiuse? Valutiamo.”

DEL PIERO CORONAVIRUS – Sul Corriere dello Sport è apparsa una lunga intervista ad Alessandro Del Piero che ha parlato alla radio nella rubrica Tutti Convocati su Radio 24.

Queste le parole, tratte dal sito del Corriere dello Sport, di Alessandro Del Piero, a partire dal problema del Coronavirus nella vita di tutti i giorni: “Qui in California siamo partiti un po’ in ritardo, la cosa e’ stata sottovalutata, ora la crescita dei contagiati e’ rapida. Mi auguro che una città ampia come Los Angeles possa consentire di mantenere le giuste distanze. La vita e’ cambiata. Da italiano son partito prima con questa quarantena. Si esce per far spesa, le scuole resteranno chiuse almeno per tutto aprile. E poi, un grande punto di domanda sul dopo“.

E anche a proposito di come si riflette sullo sport:“bene il rinvio sia degli Europei 2020 che di Tokyo 2020, due decisioni arrivate relativamente presto e molto sensate. Immagino gli atleti si sentano un po’ spaesati. Gli olimpionici hanno aspettato quest’estate come momento della vita, non posso dire che per loro sara’ piu’ facile, ma e’ diverso rispetto a chi gioca la stagione in corso”.

DEL PIERO CORONAVIRUS CAMPIONATO

Del Piero prosegue parlando della possibile ripresa del campionato a seguito del dramma coronavirus: “Il ritorno all’attivita’ sportiva? Mi auguro prevalga la gioia di tornare finalmente a giocare, che e’ cio’ che spinge ad iniziare questa carriera. Ci sara’ un po’ di rodaggio da un punto di vista fisico e psicologico al rientro, per quanto uno si possa allenare a casa, non e’ la stessa cosa.

Tornare in campo appena possibile ma senza pubblico? Tutto cio’ che c’e’ attorno al calcio, anche dal punto di vista economico, e’ qualcosa da valutare. Non e’ semplice garantire agli addetti ai lavori che sara’ tutto ok allo stadio, ma quando poi vai a casa? In giro? Se ci saranno le condizioni che un rientro senza pubblico possa garantire la fine del campionato e lo spettacolo, anche solo in tv – ha concluso Del Piero – potrebbe essere un passatempo per i tifosi a casa”.

Infine Del Piero ha tempo anche di parlare di Juventus, Sarri e Champions League. “Se uno pensa a cosa ha fatto la Juve in questi anni dici niente di nuovo. ma quel niente di nuovo significa essere primi in classifica e ancora in gioco in Champions. anche se con un’andata degli ottavi non positiva la Juve resta solida. È la priorità del club essere sempre tra i primi, partecipare alla Champions con continuità, avere qualità per poterla vincere che è l’obiettivo finale. Ha le qualità per farlo anche se è complicato, non basta sulla carta far tutto perfetto. Si parla molto del suo gioco e di ciò che c’è attorno. Servono tempo e allenamenti, non è semplice in una stagione normale in cui la Juve ha tanti impegni, non mi meraviglio se in ogni partita non faccia un gioco stellare”.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply