Stefan De Vrij, centrale classe 1992 in forza all’Inter, potrebbe estendere il proprio contratto con la società nerazzurra

Momento d’oro per l’Inter di Simone Inzaghi. I nerazzurri, dopo aver inanellato un filotto di risultati utili consentivi, potrebbero ipotecare la Finale di Champions League di quest’anno e garantirsi la partecipazione alla prossima edizione attraverso il campionato. Complice l’obiettivo terzo posto ormai ampiamente a portata di mano, lo stesso Inzaghi sta cercando di scacciare gli ultimi nuvoloni che si erano creati sulla sua panchina. La prossima stagione, dunque, potrebbe risultare quella della riconferma per gran parte della rosa nerazzurra. Analogo discorso toccherebbe dunque anche la situazione legata a Stefan De Vrij, centrale olandese giunto a Milano nel lontano 2018.

Nonostante un numero ridotto di prestazioni nella stagione corrente causa titolarità di Francesco Acerbi nella retroguardia a tre, l’ex Lazio sarebbe ormai prossimo al rinnovo con l’Inter. Marotta e Ausilio, secondo quanto appreso dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, avrebbero proposto all’entourage del calciatore un prolungamento biennale del precedente accordo scadente tra un mese. De Vrij sarebbe in procinto di rinnovare il proprio patto con i nerazzurri sulla base di 4 milioni di euro netti, con la società disposta a ripartire dalle certezze ormai ritrovate nel corso di un’annata che potrebbe rivelarsi storica.

Oltre all’articolo: “De Vrij-Inter, l’intenzione della società in merito al rinnovo”, leggi anche: 

Articolo precedenteIl Napoli perde e rispuntano gli autolesionisti di professione
Articolo successivoVlasic, tutti i dubbi del Toro: incontro a breve per il futuro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui